Un chewing gum per dimagrire

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 24 nov 2011 alle ore 7:15am


Sta per arrivare una gomma da masticare da parte della statunitense Syracuse University, che avrebbe la capacità di riuscire a far perdere i chili di troppo.

In una ricerca pionieristica, un gruppo di scienziati con a capo il chimico Robert Doyl è riuscito a dimostrare che l’ormone Pyy, facente parte del sistema chimico capace di regolare appetito e dispendio di energia, può aiutare le persone a sentirsi sazie dopo i pasti per poi essere rilasciato nel flusso sanguigno per via orale.

Questo significa che quando mangiamo o facciamo sport, l’organismo rilascia il Pyy nel flusso sanguigno: maggiore è la sua quantità e superiore è il numero di calorie bruciate.

Da qui questi ricercatori hanno voluto trovare un modo per mascherare l’ormone, cosicché potesse muoversi nell’apparato digerente e rimanere intatto.

Questo team ha provato allora ad attaccare l’ormone Pyy alla vitamina B12, grazie ad una precedente ricerca fatta dallo stesso autore di questo studio, attraverso il sistema brevettato di Doyle avendo così ottimi risultati.

Il passo successivo, per questi scienziati, sarà ora quello di riuscire a trovare il modo di inserire la coppia B12-Pyy in un alimento, come la gomma da masticare o una compressa per via orale, una sorta di integratore alimentare che possa aiutare le persone a perdere peso.

Così, se il chewing gum contro i chili di troppo funzionerà si potrà fare un pasto equilibrato, si masticherà la gomma, che ha effetto 3-4 ore più tardi, diminuendo pertanto l’appetito quando si avvicina il prossimo pasto, questo è quanto auspicano gli esperti.

Lascia un commento