Il decalogo salute consigliato per il 2012 ma da rispettare sempre

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 03 gen 2012 alle ore 9:13am


Il nuovo anno è ormai arrivato, e il primo sogno di tutti gli italiani è senz’altro quello di poterlo vivere in piena salute e in perfetta forma fisica.

Ebbene, se si vuole raggiungere questo ambito traguardo dobbiamo impegnarci mettendo in atto qualche piccolo cambiamento nel nostro stile di vita, seguendo il decalogo suggerito dal prof. Umberto Tirelli, direttore del reparto di Oncologia medica dell’Istituto tumori di Aviano. Vediamo allora quali sono le regole da rispettare.

1. NON FUMARE: se si fuma è importante smettere subito, azione questa, per la quale non è mai troppo tardi. Bisogna inoltre stare attenti al fumo passivo.
2. NON ABUSARE DELL’ALCOL: un bicchiere di vino ai pasti fa bene, ma è meglio evitare di assumere alcol al di fuori degli stessi. Non abusare di superalcolici, soprattutto se si è giovani o giovanissimi, in quest’ultimo caso è meglio evitarli.
3. MANTENERE IL GIUSTO PESO: lo si può ottenere e mantenere con un’adeguata alimentazione, favorendo il consumo di frutta, cereali e verdura rispetto a carne e a grassi. E’ abbinare anche una corretta attività fisica. Basta anche una camminata a passo veloce di trenta minuti a giorni alterni.
4. AL VOLANTE ESSERE PRUDENTI: stare attenti sempre e comunque quando si è al volante, evitando di utilizzare il telefonino, parlare, truccarsi o fare tutte quelle azioni che possono distrarre la nostra attenzione dalla strada.
5. CERCARE DI LASCIARE IL PIÙ POSSIBILE L’AUTO A CASA: è meglio camminare a piedi o andare in bicicletta aiuta ad abbattere lo stress e diventa una vera attività fisica.
6. Non eccedere nell’esposizione al sole o con sistemi artificiali: che possono favorire l’insorgenza di tumori della pelle (anche mortali come il melanoma).
7. Attenzione alle ANOMALIE PERSISTENTI: come tosse insistente, una voce alterata, difficoltà a respirare, il cuore che batte in modo irregolare, febbricola, calo di peso inspiegato, sanguinamento a livello della bocca o delle vie genitali o del retto e tanti altri piccoli sintomi, che non si riescono a spiegare, quando si verificano e pertanto è opportuno chiedere al proprio medico.
8. PROCEDERE AGLI SCREENING per la PREVENZIONE e la DIAGNOSI precoce dei tumori: è un qualcosa che deve essere fatto a seconda dell’età e con una certa regolarità se si crede di poter essere colpiti da tumori a causa di famigliarità.
9. MONITORARE IL RISCHIO CARDIOVASCOLARE: basta prestare attenzione alla pressione arteriosa e rispettando i punti 1-3-5.
10. EVITARE L’ACQUISIZIONE DI MALATTIE CHE SI TRASMETTONO ATTRAVERSO RAPPORTI INTIMI NON PROTETTI: ovvero, tutte quelle patologie che sono in aumento e, che, soprattutto, per ciò che riguarda l’apparato genitale, si tratta del primo veicolo di possibile incidenza tumorale. Per questo, è fondamentale, non avere mai rapporti intimi senza precauzioni.
11. ESSERE IRONICI: l’ironia è il sale della vita aiuta a vivere sani e belli!

Lascia un commento