marzo 17th, 2012

Cancro al seno: il rischio aumenta con il cadmio contenuto nei fertilizzanti

Pubblicato il 17 Mar 2012 alle 9:56am

Da una ricerca pubblicata sul magazine scientifico Cancer Research dell’American Association for Cancer Research, la professoressa Agneta Akesson, occupata presso il Karolinska Institutet svedese, tra le autrici di un importante studio, ha dichiarato che a causa dell’elevato accumulo nelle colture agricole, come ad esempio nei cereali, nel pane, nelle patate e in alcune verdure, principali fonti di cadmio alimentare, assunto durante l’alimentazione, c’è un consistente rischio di ammalarsi di cancro. (altro…)

Bambin Gesù: un corso da ‘karate kid’ per aiutare i piccoli pazienti a guarire

Pubblicato il 17 Mar 2012 alle 8:50am

Al Bambin Gesu’ di Roma, arriva per la prima volta in Europa, un’iniziativa chiamata ‘Kids Kicking Cancer‘, ossia delle lezioni e dei corsi pratici, per allenare il corpo e la mente, attraverso l’insegnamento di semplici tecniche di arti marziali. (altro…)

Jaguar Land Rover vuole creare 1.000 nuovi posti di lavoro ad Halewood

Pubblicato il 17 Mar 2012 alle 7:25am

In un momento molto difficile per l’intera economia mondiale e, soprattutto per il settore automobilistico, Jaguar Land Rover annuncia la sua volontà di creare 1.000 nuovi posti di lavoro presso lo stabilimento di Halewood, poco distante da Liverpool, in Gran Bretagna. (altro…)

Le zeppole di San Giuseppe fritte o al forno: buonissimo dolce campano

Pubblicato il 17 Mar 2012 alle 6:00am

Si tratta di un dolce tipico campano che viene preparato, in occasione della festa di San Giuseppe e quella del papà.

In origine le zeppole venivano fritte, ma in un secondo momento, è stata aggiunta la variante al forno. In entrambe i casi, esse vengono guarnite con della crema pasticcera e delle amarene sciroppate, piacciano tanto ai grandi quanto ai bambini.

Vi proponiamo entrambe le ricette, così potete sperimentarle e gustare entrambe; fritte e al forno, vedrete che bontà!

Ingredienti per 6/8 persone:

Per l’impasto:

– 6 uova – 300 gr. di farina – 50 gr. di burro – 1/2 litro di acqua

Per la crema pasticcera:

– 50 cl. di latte – 2 uova – 100 gr. di zucchero – 80 gr. di farina – 1 limone

Altri ingredienti

– olio per friggere – amarene sciroppate (o confettura di amarene) – zucchero a velo

Preparazione della pasta:

1. Versate in una pentola l’acqua e aggiungete il burro e il pizzico di sale, accendete il fuoco tenendolo a fiamma media. 2. Quando l’acqua inizierà a fare le prime bollicine, versate all’interno la farina setacciata e mescolate energicamente per 10 minuti con la frusta fino a quando il composto non si sarà staccato dai bordi della pentola. 3. A questo punto, aggiungete le 6 uova, uno per volta, girando con forza aiutandovi semmai con una frusta elettrica finché il composto non si sarà amalgamato. 4. Lasciate riposare per 20-25 minuti.

Preparazione crema pasticcera:

1. Lavorare in un recipiente lo zucchero e i tuorli di 2 uova fino ad ottenere un composto bianco. 2. Aggiungete la farina setacciandola con un colino, il latte e 2 pezzetti di buccia di limone. 3. Ponete il recipiente sul fuoco a fiamma media e addensate la crema senza farla bollire, mescolando di continuo con un cucchiaio di legno. 4. Togliete a questo punto, le bucce di limone e lasciate raffreddare.

Procedimento per la frittura:

1. Riempite di olio per friggere una casseruola con i bordi alti, per immergere le zeppole completamente nell’olio altrimenti non si gonfiano. Mettete la casseruola sul fuoco sempre a fiamma media. 2. Riempite di pasta una siringa da pasticcere con una bocca larga o una sacca posche, e premete il composto in un piatto unto di olio, dandogli la forma di una ciambella. 3. A questo punto, lasciate scivolare una zeppola per volta nell’olio caldo, e lasciatela cuocere fino a quando non si sarà gonfiata. 4. Alzate poi leggermente la fiamma per farla dorare, toglietela e appoggiatela sulla carta assorbente. 5. Continuate con la cottura delle altre zeppole, sempre una alla volta stando attente che l’olio non sia troppo bollente. 6. Quando le zeppole saranno fredde, ponete nel mezzo un ciuffo di crema pasticcera sempre aiutandovi con una siringa o sacca posche, aggiungete delle amarene sciroppate o della confettura di amarene, cospargetele di zucchero a velo e servite.

Zeppole al forno

1. Preriscaldate il forno (statico) a circa 220 gradi. 2. Preparate le zeppole come descritto sopra per quelle fritte, ma in questo caso, mettendole direttamente su una teglia coperta di carta forno, disponendole ben distanti l’una dall’altra, perché durante la cottura tendono a gonfiarsi molto. 3. Infornate e cuocete per circa 20 minuti, abbassando la temperatura a 200 gradi dopo appena 10 minuti. 4. Controllate che si colorino, devono rimanere morbide. 5. Toglietele dal forno e guarnitele come sopra.