Allarme tablet bambini. Un’ora di utilizzo diminuisce il loro sonno

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 18 apr 2017 alle ore 9:28am

tablet-e-bambini-rischi
Secondo un recente studio pubblicato da ricercatori inglesi su Nature, far trascorrere troppe ore ai bambini su smartphone, tablet e altri dispositivi digitali, può essere molto dannoso per la loro salute e il loro apprendimento cognitivo. Fino a creare gravi problemi di sonno oltre che accelerarne lo sviluppo motorio.

La ricerca in questione, evidenzia che per ogni ora che i bambini trascorrono al touch perderebbero 15 minuti di sonno a notte, e l’utilizzando strumenti digitali avrebbero un acceleramento dello sviluppo delle loro abilità motorie.

Durante lo studio infatti, che coinvolto 715 genitori di bambini di circa 3 anni, interrogati sull’attività digitale e sul sonno dei figli, è emerso che il 75% dei bambini usava un touchscreen ogni giorno, con percentuali che andavano dal 51% dei più piccoli da 6 a 11 mesi al 92% di quelli dai 25 ai 36 mesi.

Ebbene, i bambini che usufruivano di apparecchi digitali dormivano meno di notte e più di giorno. Da qui la conclusione che per ogni ora trascorsa al tablet o smartphone diminuisce il riposo notturno di 15 minuti a notte.

Secondo l’autore dello studio, il dottor Tim Smith, il consiglio è dunque quello di comportarsi come per la tv e non è assolutamente educativo parcheggiare o intrattenere il minore con un palliativo, in quanto, dice ancora l’esperto, alcuni metodi pedagogici del passato non dovrebbero mai venire meno per la crescita sana e lo sviluppo psico cognitivo del minore.

Lascia un commento