Come sbarazzarsi delle occhiaie con rimedi naturali

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 09 Giu 2017 alle ore 6:00am


Esistono numerosi rimedi per dire addio alle odiose occhiaie, che fanno apparire il nostro viso stanco, e con qualche anno di troppo.

Ecco allora dei semplici rimedi naturali, consigliati anche dalle nonne

IMPACCHI CON FIORI DI CAMOMILLA

Procuratevi dei fiori di camomilla freschi o secchi, facili da reperire presso un qualsiasi erborista, immergeteli dentro un pentolino colmo d’acqua e portate a ebollizione. Quando i fiori avranno rilasciato la loro essenza assieme alle sostanze nutritive, immergete dei dischetti di cotone nella camomilla assicurandovi che sia tiepida, e posizionarteli sugli occhi. Una volta che gli impacchi imbevuti di camomilla saranno diventati freddi, riimmergeteli, ripetendo l’operazione 3-4 volte. Effettuate la procedura una o due volte al giorno e già dopo la prima settimana potrete vedere qualche miglioramento.

IMPACCHI CON L’ACQUA DI ROSE

Dall’erborista, in farmacia o nei supermercati acquistate una bottiglietta di acqua di rose. Intiepidite l’acqua in modo tale che la circolazione dei fragili capillari del contorno occhi ne tragga maggior giovamento. Nessun problema, però, se utilizzata a temperatura ambiente. Imbevete dei dischetti di cotone nella soluzione e tamponate le occhiaie in modo che la pelle assorba l’acqua di rose e ne sia idratata. Effettuate la procedura due o tre volte al giorno, i primi risultati arriveranno già dopo la prima settimana di trattamento, l’acqua di rose idraterà la vostra pelle e attenuerà drasticamente il colore violaceo sotto ai vostri occhi.

In alternativa, potete usare, con olio di mandorle, olio di noci e olio di jojoba, per rendere la pelle più elastica e idratata.

IMPACCHI CON LE PATATE

Se le vostre occhiaie sono particolarmente scure, questo rimedio è quello che fa per voi. Prendete delle fettine di patate, i cui impacchi non cancelleranno immediatamente le occhiaie dal contorno occhi ma schiariranno notevolmente quelle particolarmente scure.

lasciate agire le fettine sugli occhi per circa 20 minuti. Potete avvolgerle in una garza di cotone. Applicatele almeno una volta al giorno, preferibilmente la sera prima di coricarvi. Le proteine rilasciate dalle patate favoriranno l’elasticità della pelle e schiariranno il vostro contorno occhi.

CUCCHIAINI DA Tè

Ponete due cucchiaini di piccola dimensione in frigorifero o in congelatore e lasciateli raffreddare per un periodo di tempo non inferiore alle otto ore, se in frigo, dimezzate il tempo, se in congelatore. Una volta che il metallo si sarà adeguatamente raffreddato, ponete i due cucchiaini sulle occhiaie, il freddo del metallo aiuterà la circolazione all’interno dei capillari al di sotto dell’epidermide permettendo al sangue di fluire meglio ed eliminare così le occhiaie dai vostri occhi.

CETRIOLI

Prendete un cetriolo fresco e tagliatelo a fettine sottili, posizionatene due o tre per occhio e lasciatelo agire per 10-15 minuti, ripetete l’operazione 2 o 3 volte al giorno anche a distanza di qualche ora, gli effetti saranno visibili già dopo la prima settimana.

TE’

Prendete delle bustine da tè’ già utilizzate e mettetele a fare fredde in frigo. Prendetele e posizionatele sugli occhi. I vostri occhi sembreranno subito più freschi, riposati e belli.