Vacanze: come partire in auto, in tutta sicurezza, con gli amici a 4 zampe

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 16 Lug 2017 alle ore 9:34am

Estate è tempo di vacanze e di partenze, e per chi non vuole separarsi dai propri a 4 zampe è anche tempo di attivarsi su come rispettare gli obblighi imposti dalla legge.

Ebbene, il tema è regolato dall’articolo 169 del Codice della Strada ‘Trasporto di persone, animali e oggetti sui veicoli a motore’.

Si specifica che è “vietato il trasporto di animali domestici in numero superiore a uno e comunque in condizioni da costituire impedimento o pericolo per la guida. È consentito il trasporto di soli animali domestici, anche in numero superiore a uno, purché custoditi in apposita gabbia o contenitore o nel vano posteriore al posto di guida appositamente diviso da rete od altro analogo mezzo idoneo che, se installati in via permanente, devono essere autorizzati dal competente ufficio provinciale della Direzione generale della Mctc”.

Altra soluzione è quella dell’imbragatura di sicurezza da far indossare al cane, da attaccare alla cintura di sicurezza a tre punti dell’auto: ne esistono di diversi tipi, distribuiti anche dalle stesse Case automobilistiche. Adatti per cani il cui peso va dai 7 ai 40 kg.

Infine è sempre possibile optare per il classico bagagliaio. mettendo una rete divisoria rigida. Il bagagliaio è solitamente il luogo preferito dal cane. In quanto ha uno spazio maggiore in cui poter stare, riposare magari comodamente steso su un cuscino, una coperta, giocando e magari anche sgranocchiando qualcosa.