luglio 17th, 2017

Migranti, il Times: “L’Italia minaccia l’Ue con 200mila visti temporanei”

Pubblicato il 17 Lug 2017 alle 11:17am

Solo questo fine settimana, appena trascorso, ha visto l’arrivo in Italia di oltre 7000 migranti. (altro…)

Gli obblighi dei malati oncologici per assenze lavorative

Pubblicato il 17 Lug 2017 alle 10:45am

Quando lo stato di malattia giustifica l’assenza dal lavoro e il diritto a percepire l’indennità corrispondente, il lavoratore è tenuto ad essere reperibile presso il domicilio comunicato, nel caso in cui il datore di lavoro o l’Inps decidano di richiedere eventuali visite fiscali.

Vediamo allora quali sono gli obblighi dei malati oncologici, partendo come sempre da un inquadramento generale.

Gli orari delle visite fiscali

Gli orari delle visite fiscali 2017 Inps per tutti i dipendenti pubblici (statali, dipendenti della scuola, insegnanti, militari, membri della polizia di stato, membri dei vigili del fuoco, Asl, enti locali), sono:

dalle 9:00 alle 13:00; dalle 15:00 alle 18:00. Tali fasce di reperibilità, devono essere rispettate sin dal primo giorno di malattia e soprattutto anche il sabato e domenica, festivi, Natale e Capodanno, Pasqua e feste patronali.

Gli orari delle visite fiscali 2017 per l’Inps per dipendenti privati sono:

dalle 10:00 alle 12:00; dalle 17:00 alle 19:00.

Anche in questo caso gli orari, vanno rispettati sin dal primo giorno di malattia e soprattutto di sabato e di domenica, festivi, Natale e Capodanno, Pasqua e feste patronali. Il lavoratore pubblico e privato assente per malattia Inps, durante questi orari, può ricevere il controllo medico fiscale presso il proprio domicilio, e pertanto, il lavoratore è obbligato a farsi trovare in casa o presso altro indirizzo comunicato al momento della dichiarazione dell’inizio malattia.

Reperibilità nel caso di malattie gravi

Per i dipendenti del settore pubblico o privato è prevista l’esclusione dall’obbligo di visita fiscale nei casi di patologie gravi che necessitano di terapie salvavita, per infortunio sul lavoro, per malattia a causa di servizio e per situazione di invalidità riconosciuta.

Per i dipendenti pubblici, inoltre, l’obbligo di reperibilità non sussiste all’interno del periodo di malattia per il quale è stata già effettuata una visita fiscale.

Campania, seconda regione di Italia più visitata per siti archeologici e musei. In testa Pompei

Pubblicato il 17 Lug 2017 alle 9:29am

La Campania con i suoi musei e i suoi siti archeologici si conferma la seconda regione, dopo il Lazio, per numero di visitatori. (altro…)

Realizzato cuore artificiale pulsante, stampato in 3D dagli scienziati di ETH Zurigo

Pubblicato il 17 Lug 2017 alle 9:04am

Un importante passo avanti nell’ambito della chirurgia cardiovascolare. I ricercatori del laboratorio nell’Istituto federale di tecnologia di Zurigo (ETH Zurigo) hanno utilizzato la stampa 3D per creare un cuore siliconico che pulsa quasi come un cuore umano e che per ora può durare al massimo per circa 3.000 battiti, circa 30-45 minuti.

Nessuno sa esattamente quando la prospettiva di un cuore stampato 3D possa diventare una reale realtà ed essere inserito nei protocolli medici, ma questa realizzazione non impedirà ai ricercatori di sfruttare il potere della stampa 3D per creare repliche altamente avanzate di uno dei più importanti organi vitali.

Dopamina, l’ormone della felicità che incide sul sistema immunitario

Pubblicato il 17 Lug 2017 alle 8:35am

Un recente studio apparso su Nature, collega l’ormone della felicità (dopamina) al sistema immunitario. (altro…)

Tiara di Lady D per Kate Middleton alla cena di gala in onore dei reali di Spagna

Pubblicato il 17 Lug 2017 alle 7:54am

La moglie del principe William, Kate Middleton indossa un look molto raffinato, e da vera principessa, in occasione del gran gala in onore dei regnanti di Spagna.

La duchessa di Cambridge sceglie una delle tiare più indossate da Lady D, in precedenza della regina Elisabetta, ed un abito di pizzo rosa cipria, molto sofisticato, firmato da Marchesa, con una profonda scollatura a V. Ad impreziosire il look anche una collana di diamanti della regina Elisabetta, un collier preziosissimo che la sovrana ebbe in dono dai suoi genitori. Un pezzo storico di rubini, argento e diamanti acquistato nel 1907 da Boucheron. Infine, degli orecchini di diamanti e perle.

Look altrettanto impeccabile per la regina Letizia Ortiz: abito rosso scuro con ricami fiorati e brillanti. Sul capo, una tiara appartenuta alla regina Sofia, chiamata Fleur de Lys Tiara or La Buena, realizzata nel 1906 come regalo di nozze da parte di re Alfonso XIII alla regina Victoria Eugenia, pronipote della regina Vittoria. Una parentela che la regina Elisabetta ha voluto ricordare nel discorso di benvenuto al banchetto in onore dei sovrani.

E per la cena, tra le tante altre cose, anche medaglioni di manzo scozzese e tartufi in salsa al Madeira e dopocena, tutti nella sala da ballo, ad ascoltare la musica della Wessex’s Orchestra.

Heidi Klum diventa stilista per Lidl

Pubblicato il 17 Lug 2017 alle 6:48am

La celebre modella tedesca Heidi Klum è diventa stilista per Lidl. (altro…)