Fabrizio Corona, giudice: “In carcere perché socialmente pericoloso”, lui inizia sciopero della fame

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 14 Set 2017 alle ore 8:57am

Fabrizio Corona deve restare in carcere. A deciderlo è il giudice di Sorveglianza di Milano, Beatrice Crosti. Il magistrato ha respinto la richiesta di affidamento in prova in una comunità del Bresciano, che era stata presentata nei giorni scorsi dalla difesa dell’ex “fotografo dei vip”.

Per protestare contro la decisione del giudice, Corona ha deciso di cominciare uno sciopero della fame.

Secondo il giudice, Corona è ancora ‘socialmente pericoloso’. “In assenza di positivi elementi di novità e in presenza di plurime violazioni alle prescrizioni, di condotte illecite e di provvedimenti emessi dal Tribunale, si ritiene che non si possa consentire a così breve distanza la concessione della misura”.