Meteo

Perché i  nomi degli uragani sono femminili

Perché i nomi degli uragani sono femminili

Data 08 Set 2017 alle 7:28am

Dal 1953 gli uragani hanno i nomi propri di persona. Prima del 1950 venivano chiamati con un numero identificativo, poi per qualche tempo sono state usate parole come Able, Baker, Charlie, ripetuti ogni anno con la conseguenza di creare confusione.

Ancora caldo torrido in tutta Italia: da oggi forti temporali al Nord che si sposteranno a metà settimana anche al Sud

Ancora caldo torrido in tutta Italia: da oggi forti temporali al Nord che si sposteranno a metà settimana anche al Sud

Data 06 Ago 2017 alle 9:06am

Ancora caldo torrido e sole in tutta Italia, al di sopra della media stagionale. Ma da oggi, l’anticiclone africano comincerà a subire qualche “spallata”, grazie all’arrivo di correnti più fresche provenienti dall’Atlantico. Così, dopo un’iniziale resistenza, lascerà spazio ai primi temporali al Nord-Italia, i quali interesseranno principalmente Alpi e Prealpi, ed in modo più sparso […]

Meteo: in arrivo ondata di caldo eccezionale. Oltre 40°C per più giorni

Meteo: in arrivo ondata di caldo eccezionale. Oltre 40°C per più giorni

Data 30 Lug 2017 alle 7:46am

L’anticiclone sub-tropicale tenderà gradualmente a rinforzarsi col passare dei giorni e delle ore, soprattutto tra lunedi 31 luglio ed il primo week-end di agosto quando probabilmente avremo a che fare con la più rovente e prolungata ondata di calore degli ultimi anni.

Siccità, oltre 10 Regioni pronte a chiedere lo stato di calamità e le misure di sostegno per le aziende colpite

Siccità, oltre 10 Regioni pronte a chiedere lo stato di calamità e le misure di sostegno per le aziende colpite

Data 24 Lug 2017 alle 9:58am

Due terzi dell’Italia e dei campi coltivati sono a secco a causa della siccità delle ultime settimane.

Caldo record, come fronteggiarlo

Caldo record, come fronteggiarlo

Data 25 Giu 2017 alle 11:11am

Le alte temperature di questi giorni mettono a dura prova la vita di tante persone, soprattutto, di bambini, anziani, ammalati, donne in gravidanza. Il caldo afoso, soprattutto se associato a un grande tasso di umidità può favorire il peggioramento delle condizioni di salute sino a causare vere e proprie malattie, svenimenti e anche morte. L’aumento […]

Meteo Epifania, in arrivo neve al Centro Sud

Meteo Epifania, in arrivo neve al Centro Sud

Data 04 Gen 2017 alle 10:20am

Le previsioni meteo per i prossimi giorni, parlano di un’irruzione gelida in arrivo tra domani 5 gennaio e il 6 Gennaio, giorno dell’Epifania.

Meteo, alta pressione fino a Capodanno, poi gelo e neve

Meteo, alta pressione fino a Capodanno, poi gelo e neve

Data 28 Dic 2016 alle 6:20am

L’alta pressione che sta dominando l’Italia da diversi giorni, continuerà ad esserci almeno fino a Capodanno, poi la gigante figura anticiclonica abbandonerà il nostro Paese per fare spazio all’arrivo di aria gelida e neve.

Previsioni meteo settimana di Natale: in arrivo il ciclone che porterà l'inverno in molte regioni italiane

Previsioni meteo settimana di Natale: in arrivo il ciclone che porterà l’inverno in molte regioni italiane

Data 19 Dic 2016 alle 9:27am

L’alta pressione che sta interessando da parecchi giorni l’Italia, a partire da oggi, lunedì 19, lascerà il posto al ciclone della Sirte che scatenerà l’inverno in molte regioni italiane. Il cosiddetto ‘Ciclone di Natale’ – fa sapere ‘iLMeteo.it’ – inizierà ad influenzare il tempo sulle due isole maggiori e Calabria ionica per poi raggiungere anche […]

Previsioni meteo: come sarà per il ponte dell'Immacolata?

Previsioni meteo: come sarà per il ponte dell’Immacolata?

Data 05 Dic 2016 alle 8:16am

Per il ponte dell’Immacolata l’Italia sarà divisa in due dal punto di vista meteo: al Centro Nord, sarà sereno, e bel tempo per almeno 10 giorni, al Sud arriveranno rovesci residui sui settori ionici, prima di una fase di generale stabilità anche al meridione nell’ultima parte della settimana.

Terremoto in Irpinia 36 anni fa. Lo storico discorso di Sandro Pertini: soccorsi in ritardo e richiesta di solidarietà

Terremoto in Irpinia 36 anni fa. Lo storico discorso di Sandro Pertini: soccorsi in ritardo e richiesta di solidarietà

Data 23 Nov 2016 alle 11:38am

Erano le ore 19:34 del 23 novembre 1980 quando una scossa di magnitudo 6,5 sulla scala Richter provocò morte, distruzione e tanta desolazione in Irpinia, e nelle zone di Napoli, Salerno, e provincia. Le regioni più colpite furono: Campania, Basilicata e Puglia. 687 i Comuni colpiti, di cui 687 disastrati.