Claudio Baglioni

Sanremo 2018, Claudio Baglioni direttore artistico, Beppe Fiorello co-conduttore con il cantautore romano?

Pubblicato il 09 Set 2017 alle 8:12am

Dopo il triennio con Carlo Conti, Claudio Baglioni, secondo indiscrezioni, sarebbe la scelta della Rai per Sanremo 2018, per la direzione artistica. (altro…)

Claudio Baglioni direttore artistico e ‘capitano giocatore’ del Festival di Sanremo

Pubblicato il 06 Set 2017 alle 11:29am

Sanremo 2018 avrebbe scelto per la direzione artistica, e non solo, un grande nome della musica italiana, Claudio Baglioni. Il quale, oltre a raccogliere la rosa di canzoni tra le quali scegliere quelle da portare sul palco dell’Ariston, dovrà anche essere direttore artistico e ‘capitano giocatore‘, in una squadra composta da più conduttori. (altro…)

Lampedusa, il sindaco Martello: “Claudio Baglioni si esibirà il 3 ottobre in un evento commemorativo delle vittime del mare”

Pubblicato il 31 Ago 2017 alle 12:54pm

E’ tutto pronto a Lampedusa per il grande ritorno di Claudio Baglioni.

Intanto, si cercano solo i fondi per l’evento.

Ma il sindaco di Lampedusa e Linosa, Totò Martello, assicura: “Se nessun Ministero intenderà contribuire ai bassissimi costi della manifestazione ce ne faremo carico noi”, assicurando, che nulla potrà mettere a rischio la realizzazione di una serata di musica in ricordo delle vittime della tratta, la sera dell’anniversario della strage del 3 ottobre 2013.

Le spese irrisorie per finanziare questo evento, a cui fa riferimento Martello sarebbero semplicemente quelle del service audio e luci, de palco e di poco altro ancora. L’artista romano, cittadino onorario e beniamino dell’isola, si esibirà gratuitamente, accompagnato dalla banda-orchestra della Polizia di Stato, composta da 105 musicisti, che vi parteciperà a questo evento a spese proprie.

La location prescelta non sarà quella consueta della Guitgia, celebre per la manifestazione O’scià, che Baglioni ha tenuto per oltre 10 anni sull’isola, ma la banchina del porto commerciale.

L’evento del cantautore romano si terrà al termine di una giornata ricca di avvenimenti, nel giorno della memoria delle vittime del mare, che vede tra le altre cose anche la consueta celebrazione della messa e la cerimonia interreligiosa con la deposizione della corona di fiori nello stesso specchio d’acqua in cui persero la vita, 366 migranti.

Il prossimo anno, assicura il sindaco di Lampedusa, non è escluso, che possa tornare il tanto attesissimo festival di musica e cultura, O’Scià.

“Euritmia” terzo album di Paolo Gianolio, storico chitarrista di Claudio Baglioni

Pubblicato il 05 Mag 2017 alle 11:30am

Paolo Gianolio, chitarrista reggiano, storico collaboratore di Claudio Baglioni, è l’autore dell’album “Euritmia“, uscito lo scorso 27 aprile nei principali negozi di musica e sui principali canali di distribuzione online. (altro…)

Claudio Baglioni a Norcia per consegnare i fondi raccolti con il concerto ‘Avrai’

Pubblicato il 03 Feb 2017 alle 11:27am

L’Umbria è la terra dei miei genitori. Le mie radici, dunque, affondano qui. E Castelluccio e la sua piana sono due tra gli angoli del nostro Paese ai quali sono più legato in assoluto. Da qui, infatti, sono partiti raduni, concerti e alcuni tra i miei progetti artistici più importanti: da “Fratello Sole e sorella Luna” – una delle mie primissime incisioni: ’72 per il film di Zeffirelli – all’avventura di “Capitani Coraggiosi” che ha preso le mosse proprio da Castelluccio nell’estate 2015.” (altro…)

Gigi Proietti “Cavalli di battaglia” Rai 1, 14 Gennaio. Tanti ospiti tra cui Baglioni, Gerini, Piovani

Pubblicato il 12 Gen 2017 alle 8:11am

Claudio Baglioni, Claudia Gerini e il premio Oscar Nicola Piovani, sono solo alcuni, dei tanti ospiti che affiancheranno Gigi Proietti nel programma “Cavalli di battaglia” , in onda sabato 14 gennaio su Rai 1, in prima serata. (altro…)

Claudio Baglioni, un successo strepitoso per il suo ‘Avrai’. Grazie al concerto evento raccolti oltre 1,5 milioni di euro

Pubblicato il 19 Dic 2016 alle 7:35pm

“Un successo strepitoso, che dimostra che la cultura dell’indifferenza si può battere e che – anche se spesso non sembra – i cuori di carne sono molti di più dei cuori di pietra”.

Commenta così, a caldo, Claudio Baglioni lo strepitoso successo di “AVRAI”, il concerto-evento a scopo benefico, organizzato in occasione del 200° anniversario della Gendarmeria Vaticana in collaborazione con la Fondazione Oscià Onlus, che sabato scorso lo ha visto protagonista nel più grande auditorium del mondo – l’Aula Paolo VI, in Vaticano – e che è stato trasmesso in mondovisione attraverso Rai Italia e le emittenti televisive cattoliche collegate con il CTV, e via radio, in diretta mondiale, a reti unificate, da Radio Vaticana, RTL 102.5 e Radio Zeta l’Italiana.

“Tra il ricavato delle donazioni di sabato sera che abbiamo consegnato a Papa Francesco alla vigilia del concerto, le chiamate e i messaggi al numero solidale 45523 e altre offerte – ha annunciato Baglioni, oggi in diretta a RTL 102.5 – AVRAI ha già raccolto più di 1,5 milioni di euro, ma io spero davvero che in questi ultimi giorni (il 45523 sarà attivo fino a mercoledì 21 dicembre, Il valore della donazione è di 2 euro con un sms da rete cellulare oppure 5 o 10 euro, chiamando da rete fissa) riusciremo a fare ancora di più”.

“Nell’approssimarsi del Natale – ha concluso Baglioni – la festa che celebra la vita che ha cambiato la vita di tutti noi, non credo ci sia regalo più grande che donare un fiato di futuro. Ed è questo che Avrai vuole aiutare a fare, per tutti quei bambini – in Centrafrica e Centro Italia – che il futuro non l’hanno mai visto o temono di non vederlo più.”

Quello di sabato 17 dicembre è stato un concerto-evento unico e irripetibile, iniziato con delle riprese esclusive da Piazza San Pietro, eccezionalmente chiusa al pubblico per permettere l’ingresso di Claudio Baglioni con la banda della Gendarmeria Vaticana.

Nel corso della serata, il Santo Padre ha rivolto un saluto e un messaggio di ringraziamento per il progetto solidale Avrai, che ha fortemente appoggiato, grazie al quale è tutt’ora in corso l’importante raccolta fondi che si prolungherà fino al 21 dicembre.

Baglioni si è esibito con un’orchestra sinfonica di settanta elementi, con il suo super-gruppo di dieci tra musicisti e vocalist, e con il coro Giuseppe Verdi di Roma, formato da oltre sessanta voci.

Il racconto musicale si è intrecciato agli interventi di Isabella Ferrari, Donatella Finocchiaro, Beppe Fiorello, Vinicio Marchioni, Laura Morante, Giorgio Pasotti, Alessandro Preziosi, Gigi Proietti e Nicoletta Romanoff, che hanno dato voce alle parole con le quali Papa Francesco invita a riflettere sul cammino dell’umanità. Non sono mancate le emozionanti testimonianze di Don Riccardo Agresti, Lucia Annibali, Pietro Bartòlo ed Erri De Luca, tra le più toccanti della serata.

Due le importanti finalità benefiche della manifestazione.

La prima, nata la scorsa primavera su indicazione di Papa Francesco, consiste in un programma di aiuti all’ospedale di Bangui – capitale della Repubblica Centrafricana – colpita da anni da una guerra civile, placatasi con la storica visita di Papa Francesco, che ha portato all’elezione di un Presidente e ad una pace che si prospetta duratura.

Gli aiuti saranno destinati alla costruzione del padiglione di pediatria (reparto malnutrizione), alla formazione di medici cosi come alla scuola di specializzazione in pediatria. Il tutto sarà seguito dall’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

La seconda finalità, riguarda la costruzione di una intera struttura destinata ai bambini di una delle aree colpite dal recente sisma del Centro Italia.

Il progetto AVRAI parte, su indicazione del Santo Padre, dal cuore dell’Africa e arriva nel cuore d’Italia per costruire attività e opere a favore del mondo dei bambini tutti. Distanti e vicini. In un abbraccio partecipe e solidale che va da chi vive da sempre condizioni difficili a chi le vive in questo momento.

La quasi totalità degli operatori telefonici, vista la rilevanza delle finalità e l’unicità del progetto, ha concesso dal 1 dicembre al 21 dicembre p.v. il numero solidale 45523 per un’ulteriore raccolta a sostegno degli obiettivi sopradescritti, che si aggiungerà alle donazioni della serata del 17 dicembre.

Il valore della donazione è di 2 euro con un sms da rete cellulare oppure 5 o 10 euro, chiamando da rete fissa al numero solidale 45523.

La Fondazione San Giovanni XXIII è incaricata di raccogliere i fondi ricavati dal numero solidale.

L’intera serata prodotta da Fep Group è stata sostenuta da Siae e da Poste italiane ed è stata trasmessa in diretta mondovisione dalle telecamere di Rai1, per la regia di Duccio Forzano.

Photo Credit Angelo Trani

Avrai, il grande concerto – evento di Claudio Baglioni a scopo benefico, domani 17 dicembre, in mondovisione su Rai1 in diretta dall’Aula Paolo VI in Vaticano

Pubblicato il 16 Dic 2016 alle 5:32pm

Claudio Baglioni sabato 17 dicembre su Rai1 in mondovisione, ore 20.40, in diretta dall’Aula Paolo VI, in Vaticano, porterà un grande concerto – evento, nel giorno dell’80esimo compleanno del Santo Padre, intitolato “Avrai”.

Avrai, il concerto – evento che Claudio Baglioni terrà il 17 dicembre dall’Aula Paolo VI, sarà in diretta su Rai1

Pubblicato il 07 Dic 2016 alle 4:08pm

AVRAI è il concerto-evento che Claudio Baglioni terrà eccezionalmente il 17 dicembre 2016 nell’Aula Paolo VI e che sarà trasmesso in diretta su Rai 1.

La manifestazione, nata in occasione del 200° anniversario del Corpo della Gendarmeria Vaticana promotore della serata con la Fondazione Oscià onlus, sarà l’occasione di una importante raccolta fondi.

La data del 17 dicembre 2016 corrisponde, inoltre casualmente, con una coincidenza che è molto cara al mondo intero, all’ottantesimo compleanno del Santo Padre.

L’artista Claudio Baglioni si esibirà con un’orchestra sinfonica che sarà composta da settanta gli elementi, con dieci musicisti e vocalist tra gli storici professionisti che collaborano con Baglioni, e con il coro Giuseppe Verdi di Roma formato da oltre sessanta elementi.

Due le importanti finalità benefiche della manifestazione.

La prima, nata la scorsa primavera su indicazione di Papa Francesco, consiste in un programma di aiuti all’ospedale di Bangui – capitale della Repubblica Centrafricana – colpita da anni da una guerra civile intestina, placatasi con la storica visita di Papa Francesco, che ha portato all’elezione di un Presidente e ad una pace che si prospetta duratura.

Gli aiuti saranno destinati alla costruzione del padiglione di pediatria (reparto malnutrizione), alla formazione di medici cosi come alla scuola di specializzazione in pediatria. Il tutto sarà seguito dall’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

La seconda finalità, riguarda la costruzione di una intera struttura destinata ai bambini di una delle aree colpite dal recente sisma del Centro Italia.

Il progetto AVRAI parte, su indicazione di Sua Santità, dal cuore dell’Africa e arriva nel cuore d’Italia per costruire attività e opere a favore del mondo dei bambini tutti. Distanti e vicini. In un abbraccio partecipe e solidale che va da chi vive da sempre condizioni difficili a chi le vive in questo momento.

La quasi totalità degli operatori telefonici, vista la rilevanza delle finalità e l’unicità del progetto, ha concesso dal 1 dicembre al 21 dicembre p.v. il numero solidale 45523 per un’ulteriore raccolta a sostegno degli obiettivi sopradescritti, che si aggiungerà alle donazioni della serata del 17 dicembre che già oggi è di oltre 500 mila euro.

Il valore della donazione sarà di 2 euro con un sms da rete cellulare oppure 5 o 10 euro, chiamando da rete fissa al numero solidale 45523.

Il destinatario del ricavato del numero solidale è la Fondazione San Giovanni XXIII. L’intera serata prodotta da Fep Group è sostenuta da Siae e sarà trasmessa in diretta dalle telecamere di Rai1. La regia è di Duccio Forzano.

Media partner di Avrai è RTL 102,5 . Main sponsor Poste italiane.

Fotografia di Alessandro Dobici

Claudio Baglioni, ‘Avrai’, concerto di beneficenza per i bambini di Bangui e per quelli delle zone terremotate del Centro Italia, 17 Dicembre Vaticano. Numero solidale 45523

Pubblicato il 01 Dic 2016 alle 9:38am

Il Comandante della Gendarmeria Vaticana, Dott. Domenico Giani, in occasione del 200° anniversario del corpo ha annunciato il progetto AVRAI di Claudio Baglioni, il concerto-evento che si terrà eccezionalmente il 17 dicembre 2016 nell’Aula Paolo VI. (altro…)