settembre 14th, 2010

Una donna su due non sa di avere l’osteoporosi

Pubblicato il 14 Set 2010 alle 2:35pm

Da una ricerca condotta da Elma Research per l’Osservatorio nazionale sulla salute della donna (O.N.Da) si scopre che sono novantamila le donne dopo i sessant’anni, alle quali ogni anno viene diagnosticata in Italia, l’osteoporosi.

(altro…)

Catherine Zeta-Jones rischia il cancro al collo dell’utero

Pubblicato il 14 Set 2010 alle 2:19pm

Catherine Zeta-Jones, la bellissima moglie di Michael Douglas affetto da un cancro alla gola, sarebbe a rischio di contrarre il cancro al collo dell’utero. (altro…)

Matrimonio: lista di nozze dal chirurgo estetico

Pubblicato il 14 Set 2010 alle 2:03pm

Molte donne prima del matrimonio decidono di ricorrere alla chirurgia estetica,  per essere più attraenti soprattutto in quel giorno così importante.

Gli Usa, la patria del ritocco, ma sembra che questo moda chiamata “wedding surgery”, si stia diffondendo anche nel nostro Paese. Ora nella lista di nozze c’e anche il ritocchino dal chirurgo.

Gli interventi più richiesti per quell’occasione sono: ingrandimento del seno o delle labbra, tiratina per zigomi e palpebre.

Secondo Alfredo Borriello, direttore dell’unità operativa di chirurgia plastica dell’ospedale Pellegrini di Napoli «oggi spesso si rinuncia alla villa lussuosa o al viaggio oltreoceano, ma non ad apparire perfetti il giorno del matrimonio».

Inoltre «Uno dei motivi che ha portato alla nascita di certe tendenze  è il fatto che si tende a sposarsi sempre più tardi e quindi quando non si ha più la freschezza dei vent’anni, ciò comporta il desiderio del ritocchino».

Poi conclude dicendo che è bene «programmare la data dell’operazione dai 6 ai 3 mesi prima in base, ovviamente, alla tipologia dell’intervento a cui ci si deve sottoporre». «Gli sposi generalmente vanno dal chirurgo in coppia e non separatamente, lo stesso discorso riguarda anche i casi di seconde nozze, ormai sempre più numerose, anche se in questo caso gli interventi richiesti sono diversi e riguardano soprattutto le parti intime o la blefaroplastica».

Ebbene sì, negli ultimi tempi al ritocchino ricorrono anche molti uomini!