Il primo consiglio è quello di evitare l’umidità. Pulire un tappeto con troppa acqua o molta schiuma, può favorire l’insorgenza di un ambiente perfetto per lo sviluppo di muffe, batteri e acari.

E’ bene, come prima cosa, passare l’aspirapolvere sui tappeti e sulla moquette almeno una volta alla settimana, numero che aumenterà se in casa ci sono anche animali domestici, che, seppur puliti, sono portatori di eventuali acari aggiuntivi e di pulci.

Possiamo poi provare a creare uno shampoo naturale adatto proprio per la pulizia di tappeti e moquette

E’ opportuno, tenere sempre sul davanzale o sul balcone di casa, qualche pianta di rosmarino, salvia, menta, lavanda, in quanto, possono tornare utili sia per la cura personale che per quella della casa.

Ecco cosa occorre:

* 200 grammi di scaglie di sapone o di borace
* 400 grammi di bicarbonato di sodio (amico e alleato fedele in casa)
* 15 gocce di olio essenziale di rosmarino
* 15 gocce di olio essenziale di lavanda
* 100 grammi di aceto bianco
* 1/2 litro di acqua calda

Per la preparazione

Mescolare il tutto, tranne aceto e acqua, in un contenitore, versare bene in modo uniforme sul tappeto, poi a parte mescolare acqua e aceto, con un panno in microfibra immerso e poi ben strizzato, passare pezzo per pezzo tappeto o moquette.
Dopo circa un’ora ripassare l’aspirapolvere.
La stessa preparazione può avere delle varianti sugli oli essenziali anche in base ai propri profumi preferiti, ad esempio si può scegliere la menta, piuttosto che l’eucalipto, ecc.

Se si hanno animali in casa, ecco gli ingredienti giusti per la preparazione di un detersivo tutto naturale per tappeti e moquette.

I nostri amici a quattro zampe, soprattutto se sono abituati ad uscire in giardino o andarsene a spasso, possono portarci in casa ospiti indesiderati. Allora cosa fare?

Vi proproniamo un buon igienizzante efficace e facile da preparare

Ingredienti

* 500 grammi di bicarbonato
* 25 gocce olio essenziale di citronella o arancio
* 10 gocce olio essenziale di menta
* 5 gocce olio essenziale di melissa

Preparazione

Procurarsi i seguenti ingredienti e oli essenziali, mescolarli e spargerli in modo uniforme sulla superficie da trattare e poi lasciare agire circa un’ora, passare dopo l’aspirapolvere.

Se ci sono macchie, si può agire in questo modo:

* macchia di cibo: con un panno imbevuto di aceto bianco tamponare delicatamente
* macchia d’inchiostro: si può provare con il succo e la polpa di limone, sempre tamponando dolcemente
* macchia di fango o terra: provate a cospargere la macchia con il bicarbonato, lasciate assorbire almeno per un’oretta e poi passate bene l’aspirapolvere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.