Adolescenti e acne: arriva il cerotto hi-tech

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 23 Set 2010 alle ore 6:17am

Bastano solo tre giorni ad un nuovo ceretto capace di far sparire  l’acne.

Questa efficacia è preannunciata come un rimedio hi-tech in via sperimentale che ‘uccide’ i batteri ed elimina i segni dei foruncoli in pochi giorni.

Ad ideare questa nuova soluzione, la società tecnologica israeliana Oplon, la cui notizia è apparsa sul quotidiano britannico “Daily Mail”.

Il cerotto è una specie di tessuto fatto di molecole, che a contatto con la pelle, riesce a creare un campo elettrico piccolissimo in cui i batteri non possono sopravvivere.

Ma non finisce qui. Questo particolare cerotto, riesce contribuisce anche, secondo i suoi ideatori “alla pulizia delle zone circostanti”.

Ciò sarebbe possibile, in quanto, contiene l’acido salicilico, che rimuove la pelle morta che blocca i follicoli piliferi, e l’acido azelaico, capace di uccidere i batteri nei pori.

I risultati di tutto lo studio sull’efficacia del cerotto saranno resi noti solo per la fine dell’anno, e i ricercatori si augurano di poterlo mettere in commercio nei prossimi due anni.