Asma infantile ha origini nel DNA. Nuove cure entro i prossimi 10 anni

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 24 Set 2010 alle ore 9:16am

Secondo un nuovo studio internazionale, condotto dall’Imperial College di Londra sono stati individuati sette geni legati all’asma infantile.

Durante lo studio, gli scienziati hanno esaminato il DNA di oltre 26.000 persone, di cui 10.000 bambini e adulti con asma e 16.000 non-asmatici.

Ebbene, è emerso che diverse varianti genetiche aumentano la suscettibilità all’asma nei bambini.

La ricerca si è svolta anche grazie alla collaborazione con altri 164 ricercatori provenienti da 19 paesi europei e da altri gruppi del Regno Unito, Canada e dell’Australia, e attesta che le allergie sono un ‘effetto collaterale’ dell’asma e non la causa.

I risultati ottenuti sono stati pubblicati sul New England Journal of Medicine, e da qui, gli esperti intendono realizzare entro i prossimi dieci anni, nuovi trattamenti contro l’asma.