Gloria Stuart è morta. L’attrice interpretò la Rose anziana, superstite del Titanic

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 28 Set 2010 alle ore 11:47am

E’ morta Gloria Stuart, l’attrice che ha dato il volto all’anziana superstite del Titanic.

Si è spenta domenica notte a Los Angeles all’età di 100 anni. All’epoca del film Gloria aveva 86 anni, ma il suo viso si manteneva ancora giovane tanto che fu necessario un grande lavoro da parte dei truccatori per farla sembrare più anziana.

Nata nel 1910, due anni prima della tragedia del Titanic, la Stuart conquistò grazie a quella interpretazione la prima nomination agli Oscar come migliore attrice non protagonista.

L’attrice è morta a causa di un’insufficienza respiratoria, le era stato diagnosticato un tumore ai polmoni.

Negli anni trenta divenne una delle prime Scream Queen (attrice protagonista di pellicole horror) per la partecipazione al Castello maledetto (1932) e all’Uomo Invisibile (1933).

In questa decade recitò in 42 pellicole tra cui Donne di lusso (1935). Nel 1933 entrò inoltre a far parte della Screen Actors Guild.

Alla fine degli anni quaranta abbandonò la sua carriera per dedicarsi alla sua famiglia. Negli anni ottanta, invece, fece ritorno sul grande schermo per recitare in Mass Appeal, Wild Cats e in Ospite d’onore con Peter O’ Toole.

Dopo la nomination all’Oscar tornò a lavorare sul piccolo schermo come guest star nelle serie tv La signora in giallo e Il tocco di un angelo.