Era bello ritrovarsi a giocare tutti insieme in famiglia e con amici, oggi, invece, i nuovi giochi tendono a isolare il bambino.

Una volta c’erano tanti giochi di società divertenti. Chi non ha mai giocato a tombola, passaparola, scarabeo, monopoli?

Questi giochi di società esistono ancora, ma purtroppo, non sono apprezzati come prima.

Molti poi, sono stati trasformati in modalità elettronica. Quelli più moderni sono multiplayer.

Questo cosa comporta?

Il bambino può giocare con i suoi coetanei attraverso uno schermo del computer, a volte lo fa con persone sconosciute i cui rischi sono tanti.

Ciò può avere ripercussioni sulla socializzazione coi propri coetanei. Ecco i rischi che corre:

– solitudine
– emarginazione
– dipendenza dal pc
– scelta di giochi non adatti a lui

Attenzione, fare in modo che i giochi elettronici non danneggino la vita sociale del bambino. Stare attenti su ciò che è istruttivo ed educativo per lui e cosa no.

Evitate di farlo stare da solo al computer, scegliete per lui i giochi, attivate norme di sicurezza sul pc, perchè non sempre ci sono cose adatte alla sua età. Fate in modo che non passi davanti allo schermo troppe ore, potrebbe avere anche seri problemi di vista.

Provate, a riscoprire con lui i vecchi giochi di società di una volta.

I giochi di società permettono di parlare alle persone nello stesso posto e non virtualmente, di avere un confronto, di sfidarsi stando però faccia a faccia.

Altra cosa positiva è il vedere le reazioni di chi vince e chi perde..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.