Tiromancino: inedito “L’essenziale”. Oggi e domani incontro con i fan

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 27 Ott 2010 alle ore 6:45am

Tiromancino, la band di Federico Zampaglione tornano dopo sei anni che non pubblicavano un album di inediti, con “L’essenziale”, album di dieci tracce anticipato dall’omonimo singolo.

Le canzoni sono state scritte da Federico in collaborazione col padre Domenico.

Oggi mercoledì 27 Ottobre a Roma presso la Feltrinelli di Via Appia Nuova, 427 e domani giovedì 28 Ottobre a Milano presso la Feltrinelli di Piazza Piemonte,2. i fan potranno incontrare il loro beniamino.

Intanto vi proponiamo il testo del nuovo singolo.

“L’essenziale”

Nella vita comunque paghi per le scelte sbagliate
per quelle occasioni mancate
che non ti fanno dormire
ma ti sanno ferire
con ostinazione
attraverso i ricordi
di fatti e persone.

Ogni giorno ci porta notizie del tempo passato
e accende le luci su un volto che hai amato.
È l’eterna ripresa di una scena sospesa.

L’essenziale è riuscire ad avere qualche cosa di buono da fare
o almeno da dire
per non restare a guardare.
L’essenziale è provare a dare il meglio
perchè a dare il peggio c’è sempre tempo.
E infatti come vedi è tornato l’inverno…

Cosa stava per succedere, cosa stavo per prendere
ma ormai non accadrà
no, non succederà
e non saprò mai come sarebbe stato se quel giorno d’estate
io non mi fossi fermato,
se quell’amore negato non si fosse perduto.

Ogni giorno mi porta notizie di quanto ho sbagliato
e accende le luci su un volto che ho odiato.
È l’eterna ripresa di una scena sospesa.

L’essenziale è provare a fare in modo di avere sempre qualcosa in cui credi
da inseguire
per non restare a piedi.
L’essenziale è riuscire a dare forma anche a quello che ti sembra assurdo
e se pensi al futuro
non tutto è perduto.