La 53enne giornalista Mirian O’Reilly, che fino al 2008 è stata conduttrice del programma Countrylife, è stata messa da parte perché non ha voluto sottoporsi ad un intervento chirurgico per ringiovanire il suo volto.

Così ha deciso di rendere noto quanto accaduto denunciando l’emittente britannica Bbc per discriminazione sessuale e sulla base dell’età.

In tribunale la O’Reilly ha dichiarato che qualche mese prima della sua estromissione dal piccolo schermo, alcuni suoi superiori gli avrebbero fatto sapere che “L’alta definizione non ha pietà’’.

E con questo l’avrebbero sostituta con due colleghe molto più giovani di lei: una di 38 e l’altra di 36 anni.

Ma ciò che da fastidio alla giornalista è di aver capito che ad un collega uomo una simile richiesta non sarebbe mai stata fatta.

“Capii allora che le richieste erano un riflesso dell’atteggiamento della Bbc nei confronti delle donne: loro pensano che per andare in onda si debba sembrare giovani e carine”, ha spiegato la giornalista.

Un pensiero su “Mirian O’Reilly cacciata dalla BBC per non essersi sottoposta ad intervento estetico”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.