Gravidanza: mamma obesa o diabetica, il figlio rischia insufficienza renale

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 23 Nov 2010 alle ore 1:02am


Secondo un gruppo di ricercatori della University of Washington che hanno portato avanti uno studio presentato per il 43esimo meeting annuale dell’American Society of Nephrology, le mamme obese o che hanno sofferto di diabete durante la gravidanza possono avere figli con il rischio di soffrire di insufficienza renale cronica.

Gli scienziati sono arrivati a questa conclusione, dopo aver coinvolto oltre 4 mila pazienti affetti da insufficienza renale cronica infantile diagnosticata all’eta’ di 21 anni o ancora prima.

Ebbene i dati raccolti da questi pazienti sono stati poi messi a confronto con quelli di oltre 20 mila bambini sani. Dai risultati ottenuti, gli studiosi hanno trovato un legame tra la malattia e l’aver avuto una mamma obesa o diabetica nel periodo della gravidanza.

Il tasso globale di insufficienza renale cronica infantile e’ stato del 0,26 per cento, circa 1 caso ogni 400 nati vivi, mentre il rischio di ammalarsi di questa malattia era del 69 per cento piu’ alto per i bambini le cui madri hanno sofferto di diabete prima della gravidanza.

Ma non è tutto. I ricercatori hanno anche evinto che per i bimbi le cui madri hanno sviluppato il diabete durante la gravidanza (diabete gestazionale), si è riscontrato un aumento del 28 per cento del rischio di soffrire di insufficienza renale cronica. Per i figli di madri obese, dai dati è emerso che per questi c’era un incremento del 22 per cento del rischio.