Per ridurre la stanchezza cronica, 15 grammi di cioccolato fondente 3 volte a settimana

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 26 Nov 2010 alle ore 12:03am


Un gruppo di ricercatori della University of Hull (Gran Bretagna) ha pubblicato uno studio sul Nutrition Journal, dal quale si apprende che se si assumono 15 grammi di cioccolato fondente, tre volte a settimana, è possibile ridurre i sintomi della sindrome da stanchezza cronica.

Ebbene, la ricerca è stata condotta su un gruppo di dieci pazienti affetti da una grave forma di sindrome da stanchezza cronica, ai quali è stato fatto consumare 15 grammi di cioccolato fondente, a giorni alterni per un periodo di otto settimane.

Gli scienziati, dopo questo esperimento, sono arrivati alla conclusione che questo dolciume che tutti amiamo, sarebbe capace di produrre una riduzione dei sintomi che caratterizzano la patologia, vale a dire stanchezza, depressione e ansia.

Se si mangia, invece, uno snack ”al gusto di cacao”, secondo gli esperti, non determinerebbe gli stessi effetti, al contrario, causerebbe la perdita dei benefici ottenuti grazie al gusto fondente.