In Gran Bretagna sono morte 8 persone in tre mesi a causa del virus H1N1. L’anno scorso questo Stato è stato uno di quelli più colpiti dal virus.

I decessi interesserebbero persone al di sotto dei 65 anni, la cui maggior parte di esse già soffriva di altre patologie.

Secondo, gli esperti britannici c’è un rischio per anziani, donne incinte e persone con particolari patologie di ammalarsi di influenza A.

Per questo è importante, anche in Italia vaccinarsi, soprattutto per i soggetti a rischio, è l’arma migliore per combattere anche il virus H1N1 che lo scorso anno ha raggiunto anche il nostro Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.