Capelli: le doppie punte. Prevenzione e rimedi

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 15 Gen 2011 alle ore 8:47am

Le doppie punte possono essere causate da una errata cura dei capelli. Se il capello non viene nutrito, non è più capace di crescere bene e a un certo punto tende a spezzarsi.

Trattamenti troppo aggressivi o l’uso frequente e inadeguato di piastra e/o fohn possono essere una causa.

Le punte sono sicuramente la parte più ‘vecchia’ del capello, hanno, pertanto, più anni rispetto alla parte vicino alla radice, e sono dunque quelle più trapazzate.

Può anche accadere, però, che il capello sia troppo sottile, delicato e per questo soggetto a spezzarsi.

Ecco allora cosa fare.

In effetti se compaiono le odiose doppie punte, l’unica soluzione è quella di tagliare i capelli.

Se si ha un taglio pari basta solo una piccola spuntatina di 1-2 cm, la cosa si complica se si hanno capelli scalati e le doppie punte partono da metà testa, fino in fondo.

Allora per non arrivare al taglio drastico, si iniziano a togliere le punte più evidenti e le altre si camuffano con dei trattamenti. Altro consiglio è di fare dei trattamenti per evitare che i capelli si rispezzino. In commercio ci sono tanti prodotti per i capelli danneggiati e sfibrati. Oppure ci si può rivolgere al proprio parrucchiere.

Ricordiamo che tutto ciò che si fa per il capello è sempre puramente estetico, se si vuole eliminare la causa bisogna sempre lavorare sulla cute. Tramite trattamenti specifici bisogna nutrire il capello alla base e mantenere una cute sana. Se non ci riusciamo da sole, allora è bene rivolgersi ad un buon dermatologo.

Per eliminare le doppie punte c’è chi si avvale del metodo della candela (la fiamma dovrebbe fondere le doppie punte) ma non risolve il problema è chiaro (ed è meglio dunque non farlo). Per camuffare le doppie punte esistono dei prodotti al silicone che ‘incollano’ le parti divise.

Danno un bel effetto, ma se poi lavi i capelli le punte tornano. E’ un rimedio solo temporaneo.

La cura adeguata nella lotta contro le doppie punte, è quella di usare i prodotti giusti e fare dei trattamenti mirati.

Se si stirano i capelli con la piastra, è bene usare delle gocce di semi di lino, proteggono i capelli durante la stiratura. Altra raccoamndazione è quella di non avvicinare troppo il fohn.

Se poi si vuole un rimedio tutto naturale:

1. Acquistate in farmacia dell’olio di ricino puro.
2. Distribuite solo sulle punte dei capelli l’olio, magari aiutandovi con un batuffolo di cotone idrofilo.
3. Raccogliete i capelli in cima alla testa e avvolgete le punte con un foglio di carta stagnola.
4. L’ideale è quello di lasciare agire l’olio per l’intera notte.
5. La mattina seguente lavate normalmente i capelli, usando abbondante acqua.
6. Se userete gli impacchi in maniera sistematica, almeno una volta al mese, i risultati saranno pari, se non superiori, a molti prodotti cosmetici più costosi e soprattutto di origine non naturale.