“Lodovic Millar”
di Andrea Donatangelo
Lapoiana Edizioni
pagg. 142
€ 12.00

“Secondo romanzo per lo scrittore teatino, dopo L’ANGELO DELLE TENEBRE, un’altra storia dark fantasy arriva negli scaffali delle librerie di tutt’Italia.

Lodovic Millar, scritto mediante la tecnica della Prima Persona, racconta l’intricata storia di un semi-demone, Lodovic Millar appunto, fuggito dalla tirannia infernale del padre e giunto per la prima volta nella società umana. Senza amici ne parenti, Lodovic dovrà affrontare i vari problemi che gli si porranno davanti contando solamente su se stesso. L’unica persona che lo appoggerà sarà la medesima che lo tiene in pugno, sfruttando le sue doti sovrannaturali.

La storia, ambientata nel paesino immaginario di Vignola (Appennino Abruzzese), è ricca di colpi di scena e d’azione ed abbraccerà tutte quelle creature dell’immaginario dark fantasy, passando da vampiri a membri della Congregazione Celeste, senza tralasciare l’umanità radicata in ogni singola figura.

Lodovic Millar è un libro da leggere tutto d’un fiato, adatto per adulti ed adolescenti, capace di varcare quella sottile soglia di confine che divide il mondo contemporaneo da quello fantastico del dark. ”

Attraverso questo libro l’autore Andrea Donatangelo ci porta a vivere la storia di Lodovic Millar, denominato “La Poiana”, un uomo che può benissimo essere un po’ anche diavolo, vista la sua discendenza dagli Inferi.

Millar viene scelto dalla strega Theresa per portare a termine una missione assai importante e pericolosa, il cui esito dipende principalmente dalla messa in funzione di un oggetto strano e misterioso chiamato faraji.

Durante la sua missione dovrà affrontare demoni, popolazioni celesti, elfi ed assolutamente per cercare di fermarlo i suoi nemici utilizzeranno i mezzi più meschini.

“Lodovic Millar” è un giallo che colpisce ed intriga per l’originalità della trama e dei personaggi, con colpi di scena che si susseguono pagina dopo pagina, tenendo incollato il lettore alla misteriosa storia, fino all’epilogo finale che si dimostra efficace e non scontato, lasciando un qualcosa di celato, ma non completamente irrisolto.

“Lodovic Milar” è un libro scritto in un italiano corretto e la sua scorrevolezza e semplicità lo rendono adatto anche ad un pubblico di giovani lettori, amanti del genere giallo-fantasy.

“Lodovi Millar”: il secondo promettente romanzo di Andrea Donatangelo che colpisce, intriga, piace.

Recensione di Sara Rota

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.