Secondo uno studio condotto dai ricercatori australiani della South Wales University ci sarebbe un nesso tra il diabete di tipo 1 e l’infezione da enterovirus.

La ricerca è stata pubblicata dal British Medical Journal, e dichiara che nei bambini che soffrono della patologia la probabilita’ di avere anche l’infezione e’ 10 volte maggiore.

Ebbene tra le cause individuate per il diabete esisterebbe una mutazione del Dna, non sufficiente però a spiegare l’aumento esponenziale della malattia negli ultimi anni, ad incidere ci sarebbe anche qualche fattore ambientale.

Gli esperti hanno riesaminato 26 studi, che coinvolgevano quasi 4.500 pazienti, arrivando alla conclusione che esiste una forte associazione tra l’infezione da enterovirus e il diabete che con una probabilita’ è 10 volte maggiore di diagnosi di infezione nei bambini affetti dalla malattia metabolica.

Gli scienziati però dicono che e’ presto per dire che e’ il virus la causa del diabete, perche’ potrebbe essere invece l’opposto, ovvero che la malattia renda piu’ esposti al virus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.