Le uova da sempre considerate un alimento completo, in quanto ricche di elementi positivi, ma contenenti colesterolo.

Eppure in circa 10 anni, sembra che il colesterolo per singolo uovo si sia sensibilmente ridotto.

A scoprire tale cambiamento, ci ha pensato il Dipartimento dell’Agricoltura americano, che ne dà notizia attraverso le pagine di “USA Today”.

Ebbene gli esperti hanno prelevato diverse uova, provenienti da 12 allevamenti sparsi per il Paese, sottoponendole ad una batteria di analisi.

In base ai risultati, gli scienziati hanno evinto che le uova hanno diminuito i loro livelli singoli di colesterolo, passando dai 215 mg ai 185 mg.

A tal riguardo, i ricercatori sostengono che il cambiamento sia cominciato appunto circa 10 anni fa, riscontrando anche che esse attualmente risultano essere anche più ricche di vitamina D.

Ciò sarebbe dovuto all’alimentazione dei polli, che oggi sono nutriti diversamente rispetto agli esemplari del passato, e per questo le loro uova avrebbero una composizione diversa diventando più genuine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.