Zabaglione al Mandarine Napoleon e frutti di bosco

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 21 Feb 2011 alle ore 1:00am


Questa è una ricetta semplice da preparare ma allo stesso tempo gustosa e genuina, è a base di zabaglione, frutti di bosco e Mandarine Napoleon. Da assaporare come dessert o come merenda.

I frutti di bosco sono i frutti a bacca, nascono spontanei: tra questi abbiamo lamponi, mirtilli, more, ribes e fragoline di bosco. Sono ricchi di vitamina C nonchè di sostanze antiossidanti utili a mantenere giovane il corpo e di antociani che gli conferiscono il caratteristico colore che va dal rosso rubino al nero splendente.

I frutti di bosco sono molto apprezzati da soli al naturale a fine pasto o come ingredienti per i dolci (crostate, meringhe…), nei gelati, con succo di limone, con miele o conditi con aceto balsamico… Possono anche essere cotti in marmellate o salse oppure conservati sotto grappa e moscato.

In questa circostanza li usiamo per preparare un bel zabaglione, vediamo allora quali ingredienti occorrono.

Ingredienti per 4 persone:

– Tuorli d’uovo 6
– Zucchero 150g
– Mandarine Napoleon 250g (liquore Belga al mandarino)
– Frutta di bosco mista 500g

Preparazione:

In un pentolino mettere 6 tuorli con 150 g di zucchero e 250 g di Mandarine Napoleon, sbatterli forte usando la frusta fino a quando non avranno preso la consistenza di una soffice crema.
Porre il pentolino a bagnomaria e far cuocere mescolando sempre. Quando lo zabaglione si gonfia ed assume una consistenza spumosa, è pronto.
Va servito con frutta di bosco in ciotoline individuali. Si può fare gratinare con uno po di zucchero a velo in forno a 250 C° per avere un retro gusto di caramel.
Questo dessert è un dolce facile da realizzare, molto gustoso. Se lo preparate per dei bambini potete fare bollire prima il liquore per fare evaporare completamente l’alcool. Per i più golosi, lo si può servire con una pallina di sorbetto al mandarino.
Buon appetito!

Chef Filippo Licata