Lazio: inaugurato un nuovo reparto per malati in stato vegetativo

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 03 Mar 2011 alle ore 8:38am


Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, insieme al presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, e al ministro della Salute, Ferruccio Fazio, ha inaugurato la nuova Unità di cure residenziali intensive (Ucri), presso l’azienda ospedaliera San Camillo Forlanini di Roma.

Secondo Napolitano è un’esperienza che può davvero rappresentare uno stimolo per altre realtà della sanità laziale e italiana.

La Polverini, invece, ha sottolineato che la regione è riuscita ad aggiungere un’altra eccellenza a quelle esistenti, in un campo che può considerarso al confine della vita.

Nel Lazio, infatti, erano presenti solo strutture private, mentre ora si aggiunge anche una struttura pubblica.

Molto soddisfatto anche il ministro Fazio che ritiene che il nuovo reparto realizzato per i malati in stato vegetativo e minima coscienza sia la dimostrazione che il settore pubblico in Italia funzioni e che il Lazio sta diventando sempre più virtuoso sotto la guida del presidente Polverini.