Tenerezza di tacchino in crosta ai 5 cereali con tartufo nero

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 08 Mar 2011 alle ore 9:48am


Oggi vi proponiamo un piatto a base di cereali, mandorle e tacchino. Eventualmente, potete aggiungere anche del tartufo nero. E’ semplice da preparare, leggero ma allo stesso tempo raffinato, pertanto, adatto anche per un occasione particolare.

Per 4 persone
– 600 g di scaloppe di tacchino
– 110 g cereali misti (cinque tipi)
– 40 g di mandorle pelate
– olio di semi Q.B
– burro Q.B
– farina Q.B
– sale Q.B
– pepe bianco Q.B
– 4 uova
– 60 g di formaggio Fontina
– Tartufo nero a piacere (facoltativo)

Con l’aiuto di un mixer frullare per bene i cinque tipi di cereali e le mandorle, mettere da parte questa impanatura.
Rompere le uova in un piatto e sbatteteli con sale e pepe, come per fare una frittata. In un piatto mescolare la farina e un pizzico di sale. Battere le scaloppe con l’aiuto di un batti carne prendendo cura di proteggere la carne con un po ti pellicola alimentare per non rompere la carne.
Suddividere la Fontina in ogni scaloppa e richiudere su se stessa, quindi infarinare e passare nell’uovo sbattuto, per finire dopo nell’impanatura con i cereali. Fare scaldare l’olio di semi con il burro molto lentamente e dorate con delicatezza le scaloppe, prima da una parte e dopo da l’altra, adagiate, la carne su
carta assorbente e dopo su una teglia, ricoprite con carta alluminio e finite la cottura per 4 minuti in forno a
170C°.
Servire con una grattugiate il tartufo nero a piacere e buon appetito!

Chef Filippo Licata