Genova: mozzarelle blu in una scuola elementare

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 23 Mar 2011 alle ore 9:32am


E’ dovuto intervenire il presidente della Copagri (Confederazione Produttori Agricoli), Franco Verrascina, per un nuovo caso di mozzarelle blu questa volta verificatosi in una scuola elementare di Genova.

Verrascina ha spiegato che si tratta di un problema che si configura come un vero e proprio “attentato alla salute umana ed all’economia di un settore che produce onestamente” e ha voluto, pertanto, sottolineare la necessità di pene più severe nei confronti dei responsabili di simili avvenimenti.

In questo caso a rischiare erano dei bambini di una scuola elementare. Verrascina rassicura però i consumatori precisando che queste persone disoneste, non hanno nulla a che fare con il made in Italy: e per questo il loro reato non può e non deve inficiare il grande e onesto lavoro di centinaia di migliaia di aziende agricole ed alimentari italiane, che continuano a valorizzare prodotto sano e d’eccellenza qualitativa.