La meditazione riduce il dolore meglio dei farmaci

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 07 Apr 2011 alle ore 10:02am


La meditazione potrebbe diventare un modo efficace per curarsi. Ebbene secondo una ricerca, sembra, infatti, che la meditazione sia capace di ridurre il dolore. Potrebbe aiutare le persone ad affrontare il dolore, l’ansia e gli altri problemi legati alla salute fisica o mentale. Anche con soli 80 minuti di formazione un principiante potrebbe ottenere dei buoni risultati.

Con più di un’ora di esercizio, invece, l’efficacia sarebbe quella di un potente effetto analgesico.

A rivelarlo è lo studio condotto da Fadel Zeidan pubblicato dal Journal of Neuroscence. Pertanto, la meditazione, secondo quanto sostengono i ricercatori, riesce a diminuire l’intensità del dolore di circa il 40% al contrario dalla morfina e dagli antidolorifici che lo riducono solo per il 25%.

Durante lo studio, gli scienziati hanno coinvolto circa 15 volontari, alcuni dei quali hanno ridotto il dolore del 99% proprio con la meditazione.