Estratto secco di fragole per prevenire il cancro all’esofago

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 10 Apr 2011 alle ore 11:35am


A chi non piacciono le fragole? Sono buone e fanno bene alla salute. Ebbene dai risultati emersi durante uno studio, condotto dai ricercatori dell′Università statale dell′Ohio, presentati al meeting annuale dell′American Association for Cancer Research, si scopre che possono aiutare a prevenire anche il tumore all′esofago.

I ricercatori hanno eseguito una sperimentazione su alcuni animali affetti da tumore all′esofago e si sono accorti che somministrando le fragole agli animali ammalati, era possibile un rallentamento della progressione della neoplasia, anche se già in stadio avanzato.

Da qui gli scienziati hanno deciso di passare all’esperimento sugli esseri umani sottoponendo 36 pazienti, uomini e donne tra i 50 e i 60 anni, che presentavano delle lesioni precancerose all′esofago, facendo loro consumare estratti di fragole.

Durante la speriemntazione, si è adoperato il concentrato, per ottimizzare le virtù anticancro contenute nei principi attivi della fragola.

Risultato? L′estratto di fragola sarebbe efficace nel rallentare la proliferazione delle cellule cancerose nell′esofago nonché molto valido nella prevenzione.

Gli esperti pertanto, fanno sapere che approfondiranno questa ricerca per avere un’ulteriore conferma dell’efficacia delle fragole contro questa forma tumorale, ma per prevenirlo sottolineano che è importante anche un regime alimentare corretto, evitando poi di fumare e moderando il consumo di bevande alcoliche.