Estratto di Ginko Biloba riduce infiammazioni e dolore

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 02 Mag 2011 alle ore 11:03am


L’estratto di Ginko Biloba può essere usato come medicina naturale per ridurre dolori acuti ed alcuni tipi di fiammazione.

A sostenerlo una ricerca, in corso presso la Glasgow Caledonian University, diretta dalla dottoressa Sharron Dolan e pubblicata da “Anesthesia and Analgesia”.

I ricercatori hanno ottenuto un estratto di Ginko, chiamato EGb 761. Da qui hanno proseguito selezionando alcuni topi da laboratorio e dividendoli in due gruppi.

Al primo gruppo è stato somministrato un FANS (farmaco antinfiammatorio non steroideo), comune nelle terapie contro artrite e simili patologie. Al secondo, invece, è stato dato l’Egb761 ma con diverse modalità: alcuni topi hanno subito un’iniezione locale nella zampa, altri un’iniezione centrale (intratecale) nel canale spinale.

Ebbene, in base alle registrazioni cliniche, tutti i topi del secondo gruppo che sono strati trattati con estratto di ginko hanno mostrato una netta diminuzione di dolore, gonfiore ed iperalgesia termica.

L’estratto ha ottenuto risultati simili a quelli del farmaco.

A questo punto l’equipe della dottoressa Dolan si prepara a test con volontari umani. In caso di successo, si potrà pensare seriamente di utilizzare questo prodotto analgesico a base vegetale.