Allergie da pollini: nasce il sito POLLnet per monitorare la concentrazione

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 11 Mag 2011 alle ore 8:39am


Nasce POLLnet, un sito che raccoglie le informazioni provenienti della Rete Italiana di Monitoraggio Aerobiologico, sulla presenza e sulla concentrazione dei pollini.

Il progetto è stato realizzato dall’ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) e dalle varie agenzie ARPA (Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale) sparse in giro per l’Italia.

Su POLLnet è possibile trovare, regione per regione, tutti i centri di rilevamento di pollini e spore e, cliccando sulla propria zona di interesse (su un’apposita mappa interattiva), è possibile ottenere informazioni riguardo alla concentrazione di queste sostanze allergiche.

Le notizie riguardano la settimana in corso, ma è possibile conoscere la tendenza (alla diminuzione o all’aumento dei pollini nell’aria), anche per i 7 giorni successivi a quelli dell’ultimo rilevamento.

A tal fine, gli utenti allergici, dopo aver consultato POLLnet, avranno una situazione dettagliata, e potranno decidere per eventuali spostamenti all’aria aperta.