Come avere mani curate: idratazione e ginnastica

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 20 Mag 2011 alle ore 12:32pm


Avere belle mani curate, anche quando si lavora, non è utopia! Bastano davvero pochi minuti e il gioco è fatto!

Si può iniziare con un bel massaggio alle mani mentre si stende una buona crema idratante, affinchè possano penetrare i principi attivi dei prodotti e far sgranchire anche le articolazioni.

Se si eseguono degli esercizi con regolarità, è possibile modellare le mani giorno dopo giorno.

Si può sempre approfittare dell’ultima applicazione di crema della giornata per fare un massaggio veloce alle mani, che faciliterà la penetrazione della crema e ne rafforzerà l’effetto emolliente.

Esegui questo massaggio per ciascuna mano:

– Applica la crema strofinando le mani l’una contro l’altra e con le dita dell’altra mano liscia passa diverse volte ogni falange, dall’unghia al palmo della mano come se volessi infilarti un paio di guanti.

– Appoggia poi il palmo della mano, mantenendola ben aperta, e piega ogni dito all’indietro tenendolo teso.
– Tira ogni dito premendo un po sulle articolazioni.
– Premi il palmo della mano appoggiando su tutte le zone, cominciando dal polso per arrivare fino all’estremità delle dita, alla ricerca dei punti sensibili.
– Massaggia dunque la base del pollice e le zone sensibili.

Per riacquistare agilità alle mani

– Stringi e apri 20 volte i pugni separando le dita.
– Piega un dito dopo l’altro, lasciando gli altri ben tesi.
– Appoggia il palmo della mano mantenendola aperta, quindi solleva un dito e inizia a fare un movimento circolare in un senso e in un altro.
– Stringi e lascia andare una pallina morbida tra le mani.
– Termina l’esercizio eseguendo dei movimenti di rotazione da sinistra a destra e da destra a sinistra.