Nuove terapie: conosciamo la sofrologia

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 20 Mag 2011 alle ore 2:02pm


E’ stata messa a punto nel 1960 dal Dr. A. Caycedo, psichiatra di origini colombiane. E’ un metodo che costituisce una sintesi delle tecniche di meditazione orientali, dello yoga e del rilassamento occidentale.

Ha come scopo, quello di affinare lo stato di coscienza, di far vincere la paura e di valorizzare al meglio le nostre capacità. E’ una terapia molto apprezzata in ambiente sportivo.

Seduti o distesi da soli, ci si impara a rilassare attraverso un alternarsi di respirazione e di visualizzazione di ogni parte del corpo (dalla testa ai piedi), al suono della voce del sofrologo.

Tra le due figure, non si stabilisce alcun contatto fisico. Una volta sraiati (da 10 a 20 minuti, a seconda dello stato di tensione), è possibile accedere alle regioni superiori della coscienza con esercizi di visualizzazione/concentrazione, diversi a seconda della patologia di ciascuno.

Ogni seduta di un’ora costa intorno ai € 46 euro.