I capelli sono grassi quando c’è un’ipersecrezione di sebo a carico delle ghiandole sebacee. Il cuoio capelluto in questo caso è soffocato e il sebo si diffonde su tutto il capello.

Questo fenomeno è di origine ormonale, e si manifesta molto spesso attraverso una pelle grassa. Può essere amplificato a causa di un’alimentazione troppo ricca di grassi e zuccheri, uno shock emotivo, o l’assunzione di alcuni farmaci.

Altre cause, possono essere l’inquinamento o trattamenti troppo aggressivi. Se si lavano i capelli tutti i giorni, occorre stare attenti ad usare il prodotto giusto. Gli shampoo trattanti contenendo una quantità maggiore o minore di agenti decapanti, questi rendono sensibile il capello, più fragile e accentuano l’iperseborrea.

Scegliere dunque uno shampoo al pH neutro per uso frequente ed eseguire un lavaggio leggero seguito da un lungo risciacquo.

Una settimana ogni due, è bene usare uno shampoo adatto per capelli grassi, capace di regolare le ghiandole sebacee e purificare il cuoio capelluto. Per terminare va bene una maschera all’argilla, che assorbe gli eccessi di sebo.

Se usate gel modellante per disciplinare i capelli, cercate almeno di scegliere un prodotto che sia modellante ma anche curativo, che non appesantisca i capelli e soffochi il cuoio capelluto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.