L’attività del neonato natante da 4 mesi a 3 anni

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 22 Mag 2011 alle ore 8:00am


Il neonato a partire dai 4 mesi, non impara a nuotare. Ciò nonostante, mostra di trovarsi molto bene sia sopra e che sott’acqua.

per questo, l’acqua rappresenta per lui un luogo di risveglio e d’amore dove poter condividere il legame con i genitori. Ogni seduta in piscina, dura da 30 a 40 minuti, l’acqua è riscaldata a 32°C.

I genitori vengono guidati da insegnanti di nuoto in possesso di una formazione specifica: molti di loro sono puericultori o medici.

Per poter iscrivere, il vostro bambino, deve essere stato sottoposto alla seconda vaccinazione, vale a dire quella contro la poliomielite, il tetano, la difterite, la pertosse e la meningite da emofilo.

Attenzione, però, l’attività acquatica per il piccolo, è da evitare nel caso in cui soffra di otiti acute e croniche o di malattie cutanee.