Potrebbe arrivare presto anche in Italia, il cerotto che ‘controlla’ da solo se la ferita si sta rimarginando.

Si tratta di un dispositivo, ottenuto inglobando alcune fibre ottiche in una normale benda, realizzato dall’Universita’ svizzera di Friburgo, grazie a Lukas Scherer, presentato dalla rivista ‘Ieee Spectrum’.

Questo cerotto e’ in grado di misurare la variazione di acidita’ del tessuto, indice del tasso di guarigione, misurando così la lunghezza d’onda riflessa di un raggio di luce che viene inviato alla ferita.

La progressione viene evidenziata all’esterno con un cambiamento di colore corrispondente al pH misurato.

Testato solo su tessuto umano in provetta, i ricercatori stanno già progettando di testarlo anche sugli animali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.