Per coloro che si sottopongono alle terapie contro il tumore, si puo fare molto per migliorare il proprio aspetto: curare i capelli, la pelle, le mani, le ciglia, le sopracciglia, e soprattutto non trascurare l’ igiene.

Durante la chemioterapia, si diventa sensibili a prodotti che in passato non davano problemi (creme, profumi, deodoranti, cosmetici…).

Per questo, è consigliato, fare un’analisi della pelle, scegliendo prodotti specifici e più idratanti, se possibile senza profumo, conservanti e additivi.

I trattamenti per il corpo sono sconsigliati, a meno che non sia data autorizzazione dall’oncologo.

Esistono tanti trattamenti rilassanti specifici, che non richiedono l’uso di oli essenziali o altre sostanze che possono penetrare nella pelle e nel sangue.

Da eviatare: le cerette, i peeling, i drenaggi linfatici, le tinture per i capelli, i tatuaggi, le lampade solari ecc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.