“Facebook, la storia”: il libro che racconta il più grande social network

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 03 Giu 2011 alle ore 8:46am


Facebook, la storia” è il libro scritto da David Kirkpatrick, giornalista della rivista Fortune, attraverso il quale vuole raccontare il successo di Mark Zuckerberg, fondatore del noto social network.

Kirkpatrick in un’intervista rilasciata a Repubblica.it, spiega “Facebook è la società più interessante che abbia mai visto, e Mark Zuckerberg la persona più visionaria che abbia mai incontrato”.

L’autore del libro su Facebook, parla anche di come Zuckerberg sia una persona incredibile, lo spiega anche il fatto che abbia “costretto” tanti suoi collaboratori ad abbandonarlo.

Facebook, però, non ne ha mai risentito. Alla fine dell’intervista, lo scrittore fa un cenno anche al film The Social Network, dicendo: “Hollywood è fatta per divertire, non per informare e chi crede cecamente a quello che vede deve avere qualche problema. Prima di guardare il film molta gente non ha idea di quale sia la storia di Facebook e quindi la pellicola rischia di confondere loro le idee: ci sono tante falsità e tante cose vere mischiate insieme. Secondo me la personalità di Zuckerberg è stata tracciata male. Il film ne celebra l’intraprendenza, ma lo dipinge come più debole e arrabbiato di quello che è. Il vero Zuckerberg è molto diverso”.