giugno 5th, 2011

Aids trent’anni dopo

Pubblicato il 05 Giu 2011 alle 12:36pm

Era il 5 giugno 1981, quando le autorita’ federali Usa annunciarono che cinque giovani, in California, erano stati colpiti da una rara forma di polmonite solitamente limitata alle persone con un sistema immunitario indebolito.

Si trattava della prima notazione ufficiale di una malattia che, piu’ tardi, venne chiamata ‘sindrome da immunodeficienza acquisita’, oppure Aids.

Ebbene a distanza di trent’anni, il virus che causa l’Aids ha contagiato piu’ di 60 milioni di persone in tutto il mondo e ne ha uccise quasi la meta’.

Ad oggi, però questo contagio attraverso il virus da immunideficienza umana, l’Hiv, non e’ piu’ una sentenza di morte, grazie ai farmaci anti-retrovirali; ma purtroppo, però, la battaglia non e’ stata ancora vinta, c’è ancora molto da fare.

Continua, infatti la trasmissione attraverso contatti intimi, perchè tante persone non usano precauzioni e il preservativo.

Terminata ‘Lampedusa Susiti’, Baglioni: “è l’inizio di una lunga strada”

Pubblicato il 05 Giu 2011 alle 10:47am

Claudio Baglioni, il celebre cantautore romano e lampedusano d’adozione ha voluto tracciare un bilancio a chiusura di ‘Lampedusa Susiti‘, la kermesse di 3 giorni organizzata da lui e dalla fondazione ‘O Scià’ con concerti e partite di calcio in segno di solidarietà al popolo di Lampedusa. (altro…)

Le meches color cioccolato per ravvivare un castano scuro

Pubblicato il 05 Giu 2011 alle 8:43am

Se volete rendere ancora più bello e sensuale il vostro castano scuro, la risposta arriva dalle meches color cioccolato! (altro…)

Depilazione definitiva: tutto ciò che c’è da sapere

Pubblicato il 05 Giu 2011 alle 8:42am

Vuoi per sempre delle gambe libere da peli superflui? (altro…)

Michelle Obama: sostituisce la piramide alimentare con il piatto

Pubblicato il 05 Giu 2011 alle 8:41am

La piramide alimentare è lo schema concepito per diffondere e favorire il concetto di sana alimentazione, anche secondo una recente indagine italiana, in pochi la conoscono realmente e la seguono. (altro…)

Sanzioni penali per maltrattamento e abbandono di animali

Pubblicato il 05 Giu 2011 alle 8:40am

Forse ancora non tutti sanno che, grazie ad una legge introdotta nel 2004, maltrattare e abbandonare gli animali sono comportamenti classificati come reati, sanzionati dalla legge con la reclusione e la multa. (altro…)

Melissa Satta da lunedì 6 giugno su Rai 2 con ‘Insideout-Pazzi per la scienza’

Pubblicato il 05 Giu 2011 alle 8:40am

Melissa Satta, da lunedì 6 giugno, condurrà Insideout-Pazzi per la scienza. (altro…)

Cannabis: se usata prima dei 15 anni causa seri danni al cervello

Pubblicato il 05 Giu 2011 alle 8:39am

Le funzionalità del cervello di coloro che iniziano a fumare cannabis prima di aver compiuto i 15 anni risultano essere molto più danneggiate e compromesse rispetto a quelle di coloro che iniziano più tardi. (altro…)

Sposa: il make-up fai da te

Pubblicato il 05 Giu 2011 alle 8:38am

Vuoi provare a realizzare un make up fai da te per il giorno del tuo matrimonio? Eccoti allora alcuni consigli da cui trarre ispirazione.

Come prima cosa, devi arrivare al giorno delle nozze con un viso luminoso e raggiante. Per fare questo, devi curarlo al meglio per valorizzare i punti forti, e devi scegliere un trucco adatto al tuo look.

Se vuoi “osare” pensando al make up fai da te per il giorno più importante della tua vita, ci sono alcuni accorgimenti da adottare per creare un trucco da sposa naturale, semplice e personalizzato.

Il consiglio è quello di provarlo nei giorni precedenti, andando a comprare i trucchi per il viso di qualità, meglio se waterproof e più resistenti possibile, così da non dover fare ulteriori ritocchi nell’arco della giornata.

Un paio di settimane prima del matrimonio dovete fare una bella pulizia del viso e il giorno prima una maschera nutriente, rilassante e tonificante, così da mantenere il più fresco e idratato possibile il volto prima dell’applicazione del trucco.

Il trucco deve conservare un aspetto finale naturale e leggero, si a “colpi di colore” ma senza esagerare. Vanno bene ombretti dal bianco al pesca, basta una riga di eyeliner nero sottile che contorna in modo elegante lo sguardo, e per le labbra, basta un po di lucidalabbra o rossetto dal colore tenue e delicato.

Se non la tua bocca non è particolarmente carnosa e bella, anche un colore più acceso può essere adatto, ma sempre equilibrando il tutto con un make up finale sobrio ed elegante.

La nuova lussuosissima villa di Ozzy Osbourne in L.A

Pubblicato il 05 Giu 2011 alle 8:37am

Nel numero di giugno Architectural Digest’s, nota rivista del settore, ci rende partecipi di un tour fotografico fra le stanze e le piscine della nuova villa a Los Angeles di Sharon e Ozzy Osbourne. (altro…)