Whitney Houston: enfisema polmonare ma continua a bere e a fumare

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 06 Giu 2011 alle ore 7:07am


Il National Enquirer riferisce, secondo fonti attendibili, che la cantante Whitney Houston fa disperare i dottori dal momento che le hanno diagnosticato da tempo un’enfisema polmonare, ma non vuole stare attenta.

I medici esortano la star a non bere e a smettere di fumare, ma nulla da fare. La portavoce della Houston, Kristen Foster, ha smentito il tutto e il giallo rimane.

Durante le ultime esibizioni di Whitney ed un tour che non sono stati dei migliori, sono stati diversi i colpi di tosse che hanno contrassegnato l’esecuzione di brani storici come “I will always love you”, lasciando sconcertati i tanti fans accorsi per sentirla cantare.

Whitney sembra non volere ascoltare i consigli che le sono stati dati e intanto continua a bere.

Ultimo episodio in cui la diva del soul si è lasciata andare in pubblico, è stato durante un party organizzato dall’ex marito Bobby Brown, mentre la figlia 18enne Bobbi Kristina l’ha dovuta trascinare di peso fino a casa.

Nonostante le smentite, resta il fatto che la cantante attualmente è ricoverata in una clinica di riabilitazione.