Facebook: arriva una nuova funzione, una foto identifica l’utente

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 10 Giu 2011 alle ore 8:19am


Lo sapete che da oggi, se pubblichiamo una foto su Facebook, il social network è in grado di riconoscere automaticamente i volti dei nostri amici presenti nell’immagine?

Ebbene sì. I «tag», i contrassegni con cui si inserisce la didascalia nella foto, diventano quindi automatici.

Se carichiamo una foto dovremo comunque confermare i tag suggeriti da Facebook. In ogni caso, potremo disattivare la funzione, basta cliccare su Privacy, in alto a destra, selezionare la scheda Personalizzata e poi il link Personalizza impostazioni.

Alla voce Suggerisci agli amici le foto in cui ci siamo noi, cliccare su modifica e selezionare no, quindi ok.

Il software sembra essere in grado di riconoscere i volti, scansionarli e cercarli sul web. In molti, hanno l’abitudine, ad usarli quando creano un album su Picasa, iPhoto o Windows Live Gallery.

La possibilità, è però quella che un pc sia in grado di riconoscere un volto, ma anche un luogo, un logo, un animale o una pianta, che se da un lato affascina, dall’altro spaventa.

La tecnologia continua a dismisura ad assottigliare il concetto di privacy. Per questo, Agenzie di sicurezza e associazioni di consumatori protestano contro Facebook.