Test urine per diagnosi tumore allo stomaco, intestino e pancreas

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 15 Giu 2011 alle ore 8:20am


Sembra che basti un semplice esame delle urine per scoprire alcuni tipi di tumore allo stadio iniziale. La notizia è stata data dai ricercatori della Edinburgh University guidati da Holger Husi, che attraverso uno studio, hanno indentificato delle particolari proteine nelle urine dei pazienti con cancro allo stomaco, all’intestino ed al pancreas.

Secondo questi esperti, tali proteine potrebbero aiutare a diagnosticare la malattia nelle persone che non hanno ancora manifestato i sintomi.

L’obiettivo è quello di arrivare ad una diagnosi precoce di questi tipi di cancro per migliorare conseguentemente i tassi di sopravvivenza.

Oggi la maggior parte di questi tumori viene diagnosticata in ritardo, infatti, solo il 10% dei pazienti sopravvive dopo 5 anni dalla diagnosi. Questo a causa della particolare aggressività delle neoplasie e al fatto che spesso vengono rilavati solo quando hanno raggiunto uno stadio avanzato.

I ricercatori nell’ambito dello studio pubblicato su ‘Proteomics-Clinical Applications’, hanno scoperto la presenza di sei proteine nel 98% dei campioni di urina dei malati di cancro. Le stesse proteine non c’erano nel 90% dei soggetti sani.

Per questi scienziati, il passo successivo, è quello di scoprire se le proteine identificate, in particolare S100A6 e S1009, compaiono anche nelle urine delle persone con tumori allo stadio iniziale.