Cataratta: si può prevenire con una dieta vegetariana

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 16 Giu 2011 alle ore 8:15am


Il rischio di cataratta potrebbe essere ridotto con una dieta vegetariana. Ad affermarlo è uno studio pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition, condotto da un gruppo di ricercatori dell’Università di Oxford guidato da Naomi Allen.

Secondo questi scienziati che hanno studiato i dati di oltre 27.600 pazienti di età superiore ai 40 anni e li hanno inseriti nello studio ‘European Prospective Investigation into Cancer and Nutrition’ (EPIC-Oxford) esiste una relazione tra dieta ed insorgenza di alcune patologie.

Dall’analisi gli esperti, sono giunti alla conclusione che esista un’associazione tra rischio di cataratta ed un’alimentazione ricca di carne.

Si sono infatti accorti che più si diminuiva il consumo di carne, più scendeva il rischio di cataratta.

Da qui la probabilità di incorrere in un processo di progressiva perdita di trasparenza del cristallino è risultato più basso, nelle persone abitutate a consumare pesce piuttosto che carne, nei vegetariani e nei vegani.