Il 27 ottobre al Teatro Nazionale di Milano arriva la versione italiana del musical “Sister Act” di cui Whoopi Goldberg è co-produttrice con Stage Entertainment Italia.

Ricordiamo che l’attrice è stata la star del film sulla storia di una giovane soul singer costretta a rifugiarsi in un convento di suore dopo aver assistito a un omicidio.

In un’intervista rilasciata a La Repubblica dice: “Sarò alla prima di Milano, spero che venga anche il Papa“.
“Non è uno spettacolo irrispettoso nei confronti della chiesa – racconta l’attrice – ‘Sister Act’ mi fa anzi ripensare alla scuola cattolica dove mi mandava mia madre, con tutte quelle suore che davvero credevano nella loro missione, un segno di speranza in un’epoca cinica come la nostra”.

Il 23 giugno a Broadway ad applaudirla ci sarà anche il presidente degli Stati Uniti Barack Obama: “Sarà la prima serata di raccolta di fondi per la rielezione”.

L’attrice racconta anche come è iniziata la sua carriera: “Il successo è arrivato piano piano, ma non posso dire di aver aspettato a lungo. Alla radio ho sentito che leggevano un passo del ‘Colore viola’. Lo stesso giorno mi dissero che uno spettacolo teatrale che avevo scritto poteva essere rappresentato. Dopo una recensione sul ‘New York Times’ mi chiamò Steven Spielberg. A casa sua c’erano Michael Jackson e Quincy Jones e mi propose la parte di Celie”.

2 pensiero su “Milano: il 27 ottobre il debutto del musical “Sister Act””
  1. Se siete appassionati di musical, non perdete “Sister Act – Il Casting”! Sono i provini per il musical che debutta al Nazionale di Milano il 27 ottobre e che saranno in onda su Sky Uno a partire dal 9 luglio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.