Lamberto Sposini sta meglio: esce dalla terapia intensiva

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 23 Giu 2011 alle ore 8:09am


Lamberto Sposini non è più in terapia intensiva presso il Policlinico Gemelli di Roma dove è ricoverato dallo scorso 29 aprile, quando, prima della messa in onda de La vita in diretta, fu colpito da un ictus.

Le condizioni generali e neurologiche del giornalista di Rai e Mediaset “evidenziano continui miglioramenti” e per questo, secondo quanto riportato dal bollettino medico, è stato trasferito in un reparto di degenza.

A distanza di due mesi dal grave malore che lo ha colpito, si trova in un “buono stato di coscienza“.

Sposini, è stato trasferito in un reparto di degenza del Gemelli dove proseguirà la riabilitazione motoria e neurologica, ha scritto in una nota Giulio Maira, professore ordinario di Neurochirurgia che coordina lo staff medico dell’ospedale romano.

Rinnoviamo allora a Lamberto il nostro più sincero augurio: che possa tornare presto in tv a condurre con Mara Venier La Vita in Diretta!