Parkinson: in Sardegna scoperto gene all’origine della malattia

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 26 Giu 2011 alle ore 7:24am


Secondo i dati emersi da una ricerca pubblicata su “Neurogenetics” sembra che l’ insorgenza del Parkinson sia dovuta anche ad un gene, chiamato ‘Tardbp‘.

In sostanza, si tratterebbe di una proteina mutata che rappresentava, fino ad oggi, la principale componente di quelle che sono le lesioni istopatologiche presenti nelle malattie degenerative.

Tale studio, è stato coordinato da Maurizio Melis, grazie anche alla collaborazione di neurologi dell’ospedale San Francesco di Nuoro e neurogenetisti del Dipartimento di Genetica Clinica dell’Erasmus di Rotterdam.

I ricercatori nel corso di detta ricerca, hanno analizzato oltre 320 pazienti con malattia di Parkinson di origine sarda arrivando a rilevare che il Tardbp è il singolo fattore di rischio genetico per la malattia nei sardi.

I pazienti che hanno partecipato allo studio sono stati individuati grazie ad una banca dati del Dna nata nel 2005 e che ora ne conta quasi 1.000 campioni.