I libri da leggere sotto l’ombrellone estate 2011

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 05 Lug 2011 alle ore 7:06am


Durante le vacanze si sa, abbiamo anche più tempo per leggere qualche buon libro! Vediamo allora quali sono i più interessanti offerti per questa estate 2011!

La scelta è davvero difficile: si può spaziare tra best sellers, nuove uscite, grandi classici, nomi di autori famosi e di perfetti sconosciuti .

Ecco allora che per venirvi incontro, vi suggeriamo qualche titolo immancabile sotto l’ombrellone della vostra estate 2011!

‘Il gioco degli specchi’ di Andrea Camilleri, Sellerio Editore

Un nuovo capitolo che racconta la vita del commissario Salvo Montalbano, ma questa volta alle prese con una bomba davanti ad un magazzino e un’avvenente giovane sposata che cerca di sedurlo. Nel libro è possibile trovare: mafia, traffico di droga, amore, tradimenti, pregiudicati, mare, sole e buon cibo. Montalbano sarà costretto a tornare sui suoi passi quando ormai sembrava di avere la soluzione a portata di mano. Il “gioco degli specchi” fa capire come avere una realtà tra le mani, ma poi scoprirne una seconda, una terza, e poi ancora un’altra e un’altra ancora.

‘Il linguaggio segreto dei fiori’ di Vanessa Diffenbaugh, Garzanti Editore

Racconta di Victoria una diciottenne sola, impaurita dalla vita, dall’amore e dal mondo. La ragazza mon ha mai avuto una famiglia, non sa esprimere i suoi sentimenti e l’unica oasi di pace, per lei, è un giardino a San Francisco, dove pianta e cura con amore tanti fiori. Con quei fiori, Victoria comunica al mondo cosa prova. Un romanzo dolceamaro che attraversa la fragilità e la crudeltà umana, che molte volte convivono nella stessa anima. Un bel romanzo che mostra, quanto la comunicazione sia difficile e dolorosa, e come a volte si cerchino gesti, sguardi, modalità diverse per urlare al mondo che ci siamo anche noi. Molto apprezzato dalla critica e premiato dal pubblico, è davvero da non perdere! E’ in vendita con quattro copertine diverse, ogni copertina presenta un fiore diverso, da scegliere in base all’umore nel momento in cui acquistate il libro!

‘Autopsia virtuale’, di Patricia Cornwell, Mondadori Editore

Questa volta, è la stessa anatomo-patologa ad essere nei guai. Kay dirige un centro di medicina forense e rischia di finire in un grande scandalo. Il cadavere di un giovane uomo viene ritrovato proprio in quel centro. Quest’ultimo, è stato trovato in una pozza di sangue, segno quindi che era ancora vivo quando è stato messo nella cella frigorifera. Com’è possibile? E dov’è finito il vice-direttore del centro? Una corsa contro il tempo, con fantasmi che dal passato ritornano, Kay Scarpetta vivrà un’avventura mozzafiato.

– ‘Nessuno si salva da solo‘, di Margaret Mazzantini, Mondadori Editore

Delia e Gaetano hanno poco più di trent’anni, ma hanno già due bambini piccoli e sono ormai due ex coniugi. Una rottura che porta con se tanto rancore, rabbia e dolore. Si ritrovano a cena insieme e questi sentimenti sono davanti a loro. Ma c’è anche la passione di due anime e di due corpi ancora giovani, che desiderano sperimentare, rivolgere gli occhi all’altrove ma incapaci di abbandonare il passato. Una storia vera, che racconta come ognuno di noi può riconoscersi nei personaggi, perché i sentimenti contrastanti che vivono i protagonisti sono quelli di tutti i cuori che devono dirsi addio. L’autrice, torna con un nuovo romanzo, dopo 3 anni di silenzio, e lo fa con una storia raccontata molto bene, coinvolgente ed estremamente realistica.

– ‘Spinoza-Una risata vi disseppellirà‘, Autori Vari, Aliberi Editore

Spinoza nasce alcuni anni fa come un’oasi di satira felice sul web. Diventato un vero e proprio “caso” in rete, gli utenti del blog continuano a fare battute su tutti i fatti del mondo. Ogni notizia è buona per dare spunto ad una battuta da antologia, il “laboratorio” del blog e il continuo sperimentare e perfezionare di battute e freddure. Sono quasi 600 gli autori per un totale di 2500 battute, alcune decisamente ispirate all’humor nero, altre più ridanciane: un mix dunque, di risate che sotto l’ombrellone non può assolutamente mancare!