Partiti i saldi ma le vendite sono in calo rispetto allo scorso anno

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 05 Lug 2011 alle ore 7:09am


Il saldi estivi sono partiti già da alcuni giorni, ma nonostante l’attesa i dati sulle vendite durante il primo giorno non hanno entusiasmato di certo i commercianti, che continuano a parlare di una situazione difficile, dovuta al deterioramento della situazione economica delle famiglie e dal calo della fiducia dei consumatori.

Il Codacons, sta monitorando la situazione in tutta Italia, lasciando intendere che dappertutto le vendite siano in calo rispetto allo scorso anno e al di sotto delle pur moderate attese della vigilia.

Al momento è ancora presto per parlare e per far bilanci, ma non pare che quest’anno ci sia una corsa allo shopping.

Per il Codacons, si parla di una contrazione delle vendite mediamente del 5% rispetto al primo giorno di saldi dello scorso anno.

Le previsioni secondo l’associazione dei consumatori sono molto negative, arrivano fino ad una contrazione del 15% rispetto allo scorso anno.

Attualmente la gente si limita a guardare, entrando ed uscendo dai negozi a mani vuote.

Attendono che passi ancora qualche giorno, forse ci sono quelli della quattordicesima, o si attende il 70%.